David Schwimmer e Maggie Gyllenhaal in The Iceman

Il simpatico attore, ex star di Friends, si prepara a calarsi nei panni di un killer disposto a tutto nel biopic dedicato a Richard Kuklinski. Con lui troveremo la bravissima Maggie Gyllenhaal.

Il popolare David Schwimmer si prepara ad approdare a un ruolo per lui decisamente insolito. Il bonario Ross di Friends è entrato in trattative per recitare in The Iceman, biopic che vede Michael Shannon nei panni del killer Richard "The Iceman" Kuklinski, assassino impiegato dalla mafia per uccidere a sangue freddo chiunque ostacolasse il potere dell'organizzazione. Schwimmer dovrebbe interpretare Josh Rosenthal, un altro killer che lavora per il boss di Kuklinski, Roy Demeo (Ray Liotta), e che considera il suo capo una sorta di figura paterna. Ariel Vromen dirigerà il biopic scritto da Morgan Land che vede nel cast anche la new entry Maggie Gyllenhaal nei panni della moglie di Kuklinski e Ryan O'Nan in quelli di un giovane criminale che entra in contatto col killer. Le rirpese prenderanno il via a gennaio in Louisiana.

The Iceman, basato sulla biografia di Anthony Bruno The Iceman: The True Story of a Cold-Blooded Killer e sul documentario di Jim Thebaut The Iceman Tapes: Conversations with a Killer, narra la vera storia di Richard Kuklinski, temibile killer professionista a contratto per la mafia di notte e padre di famiglia modello di giorno. Kulinski si guadagnò il soprannome 'uomo di ghiaccio' per la freddezza con cui eliminava le vittime commissionategli e per più di quarant'anni ha condotto una doppia vita celando il proprio mestiere di killer dietro una facciata di uomo d'affari e padre di famiglia borghese nel New Jersey. Nel corso del processo che lo inchiodò l'uomo fu accusato di aver ucciso 250 persone tra il 1948 e il 1986 senza mai provare rimorso.

David Schwimmer e Maggie Gyllenhaal in The Iceman
Privacy Policy