Dave Franco, stagista killer?

L'attore ventinovenne potrebbe diventare protagonista del thriller d'azione The Intern's Handbook, tratto da un recente bestseller di Shane Kuhn e probabile avvio di una trilogia.

In una carriera incentrata, finora, soprattutto sulla commedia, Dave Franco sembra prepararsi a fare il grande salto nel cinema d'azione. L'attore, infatti, è stato contattato dalla Sony Pictures per assumere il ruolo principale in The Intern's Handbook: i diritti per il progetto, tratto da un recente e fortunatissimo romanzo thriller di Shane Kuhn, sono stati appena acquisiti dalla major hollywoodiana con l'intenzione di produrre un franchise, parallelamente a quella che sarà probabilmente una trilogia letteraria.

Nel film, Franco dovrebbe vestire i panni di John Lago, killer venticinquenne alle dipendenze della HR, Inc.; quest'ultima è ufficialmente un'agenzia di collocamento preposta a piazzare tirocinanti per grandi aziende, in realtà una ditta fornitrice di killer destinati a eliminare dirigenti su commissione. Lago, il migliore nel suo campo, viene incaricato di quello che sembra un lavoro di routine, l'ennesimo finto stage in uno studio legale di Manhattan: ma, stavolta, le cose saranno destinate a complicarsi, perché sulle tracce del suo bersaglio c'è anche Alice, agente dell'FBI dura e sexy.

A co-produrre il progetto, su cui attualmente non si hanno ulteriori dettagli, ci sarà la Original Film di Ori Marmur e Neal Moritz, oltre alla Circle of Confusion di David Alpert e Brad Mendelsohn. Lo stesso Kuhn, il cui romanzo, uscito il mese scorso in America, ha già riscosso un grandissimo successo, si occuperà della produzione esecutiva. Il ventinovenne Franco, dalla carriera sempre più lanciata, sarà presto nelle nostre sale con la commedia Cattivi vicini, di Nicholas Stoller, e con la action comedy 22 Jump Street, sequel del precedente 21 Jump Street, a sua volta ispirato a una fortunata serie televisiva.

Dave Franco, stagista killer?
Privacy Policy