CSI: Cyber

2015 - 2016

CSI: Cyber entra nel Guinness dei Primati!

Lo spinoff di CSI che vede Patricia Arquette tra i protagonisti, è riuscito a battere un record che fino ad ora era detenuto da Doctor Who.

La longeva serie procedurale CSI: Scena del crimine entra nel Guinness dei Primati. Lo show è diventata la serie simulcast con la trasmissione più ampia di tutti i tempi. A far conquistare il record è stato l'episodio di CSI: Cyber intitolato Kitty, il ventunesimo della quattordicesima stagione, trasmesso originariamente il 30 aprile negli States e andato in onda su FoxCrime nell'ottobre dello stesso anno con il titolo di Cyber Crimini.

Gli autori hanno deciso di rimandare in onda l'episodio negli States il 4 marzo 2015 trasmettendolo contemporaneamente in altri 170 paesi del mondo. La data, ribattezzata World CSI Day, non è casuale visto che il 4 marzo cade il quindicesimo anniversario della messa in onda del primo episodio assoluto della serie. I produttori esecutivi Jerry Bruckheimer, Anthony Zuiker e Jonathan Littman hanno celebrato l'evento ritwittando la foto con il riconoscimento del Guinness World Record in mano (trovate la foto di seguito).

CSI: Cyber - Jerry Bruckheimer e i suoicoproduttori festeggiano l'ingresso nel Guinnes dei Primati

Il precedente record della messa in onda in simulcast di una serie tv apparteneva Doctor Who che, in occasione del 50° anniversario, caduto nel novembre 2013, aveva trasmesso un episodio speciale in 98 paesi. Questa settimana Fox ha annunciato un nuovo simulcast che attenterà al record con il lancio di Wayward Pines, thriller psicologico firmato da M. Night Shyamalan, in 125 paesi.

CSI: Cyber entra nel Guinness dei Primati!
Senza stacchi, anche in TV: i migliori piani-sequenza nelle serie USA
CSI Cyber: Patricia Arquette esperta di cybercrimini nel nuovo spinoff di CSI
Privacy Policy