Courmayeur 2013, giorno 4: Piovono polpette... e procuratori

Largo ai bambini con il magico sequel di Piovono polpette. Denis Villeneuve è il protagonista del concorso con l'intrigante Enemy, mentre la serata è dedicata all'atteso The Counselor di Ridley Scott.

Oggi Courmayeur celebra il vincitore del Premio Scerbanenco 2013, Donato Carrisi, che ha trionfato con il thriller L´ipotesi del male, mentre si prepara ad accogliere due mostri sacri del cinema e della letteratura noir. A inaugurare questo fatidico venerdì 13 sarà il mago dell'orrore Dario Argento che incontrerà il pubblico per riflettere sulla nuova generazione di autori horror italiani, mentre nel pomeriggio approderà direttamente dalla Svezia il celebre Henning Mankell, creatore del Commissario Wallnder e vincitore del Premio Chandler 2013. Ricchissima l'offerta cinematografica della giornata. Il concorso, giunto ormai alle battute finali, oggi vede in programma un unico intrigante film. Dopo il successo dell'agghiacciante thriller Prisoners, il canadese Denis Villeneuve torna alla carica con un lavoro completamente diverso giocato sul tema del doppio. Enemy, interpretato da Jake Gyllenhaal, insieme a Sarah Gadon e Melanie Laurent, è un oscuro viaggio nel subconscio che parte da un tema dostoevskjiano per declinarlo in versione moderna e inaspettata. Grande attesa per l'anteprima di Piovono polpette 2, film di Natale d'animazione targato Sony che ha scelto proprio la piazza di Courmayeur per festeggiare con una partecipata anteprima l'imminente uscita. Ritroveremo l'inventore pasticcione Flint, la bella metereologa Sam e le creature animate fatte di cibo che la macchina sparata nell'atmosfera nel precedente episodio continua a produrre.

Piovono polpette 2, Sam con l'amico Flint in una scena
Ad aprire la penultima serata di questa edizione del Noir in Festival è The Counselor - Il procuratore, thriller firmato da Ridley Scott che approderà in sala a metà gennaio. Un cast all star che annovera Javier Bardem, Cameron Diaz, Penelope Cruz, Michael Fassbender e Brad Pitt ci racconta una storia nerissima di droga, corruzione, inganni e violenza ideata dal grande romanziere Cormac McCarthy, qui alle prese con la sua prima sceneggiatura. La mezzanotte di Courmayeur verrà celebrata dal corto Nuit Americhen, interpretato da Gianmarco Tognazzi e Regina Orioli, e dall'horror Neverlake, fiaba nera di Riccardo Paoletti ambientata nell'aretino Lago degli Idoli, sito archeologico 'magico' che possiede inaspettati poteri taumaturgici.

Courmayeur 2013, giorno 4: Piovono polpette... e...
Privacy Policy