Priscilla, la regina del deserto

1994, Commedia

Con 'Priscilla', MGM partecipa al Gay Pride 2010

In occasione del gay pride nazionale, che si svolgerà a Napoli sabato 26 giugno, il Canale 320 di Sky manderà in onda la colorata commedia musicale con Terence Stamp. L'appuntamento è per sabato notte alle 23.05.

In occasione del Gay Pride Nazionale, che si svolgerà a Napoli il 26 giugno, MGM (Sky - Canale 320) partecipa all'evento e lo fa a modo suo: con un autentico cult movie, non solo della filmografia a tematica omosessuale, ma del cinema indipendente in genere, l'esilarante commedia Priscilla, la regina del deserto.
Il film, diretto dal regista australiano Stephan Elliott, nonostante il basso budget ha riscosso un grande successo in tutto il mondo, è stato presentato a Cannes nel 1993 e, grazie ai coloratissimi costumi sfavillanti di lustrini e paillettes, è stato premiato nel 1995 con un Oscar. È una pellicola ironica e divertente ma che offre anche molti spunti di riflessione affrontando temi importanti come quello dei pregiudizi contro i quali si scontreranno i protagonisti.

Un originale road movie, accompagnato da una splendida colonna sonora rigorosamente anni Settanta, dagli Abba a Ritchie Family, racconta con ironia ed un pizzico di malinconia le avventure di due drag queen e un transessuale che si esibiscono nei locali di Sidney e firmano un contratto per una tourneè ad Alice Spring. L'eccentrico gruppo parte alla volta della sperduta cittadina, percorrendo il deserto australiano a bordo di un torpedone rosa shocking che chiamano Priscilla. È uno dei primi film interpretati da Guy Pearce, che dopo Priscilla, ironia della sorte, ha conquistato il successo ad Hollywood grazie a ruoli che hanno esaltato la sua virilità, da L.A. Confidential al recentissimo The Hurt Locker, film trionfatore all'ultima notte degli Oscar.

Con 'Priscilla', MGM partecipa al Gay Pride 2010

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy