Colin Farrell sarà Ozzy Osbourne?

La star irlandese sarà abbastanza maledetta per calarsi nei panni del Principe delle Tenebre del rock?

L'irlandese Colin Farrell non è nuovo agli eccessi, soprattutto a quelli alcolici. Chi meglio di lui potrebbe incarnare il rocker maledetto Ozzy Osbourne? Sembra che la Paramount Pictures e MTV Film stiano seriamente prendendo in considerazione la possibilità di affidare a Farrell il ruolo di protagonista del biopic dedicato al principe delle tenebre, donnaiolo folle e lisergico leader dei Black Sabbath. Voci di corridoio affermano, infatti, che "Colin beve, fuma, è un donnaiolo incallito. Gli manca solo qualche tatuaggio in più per diventare una vera rock star".

Riguardo al progetto cinematografico legato alla vita di Ozzy, il rocker e la volitiva moglie Sharon Osbourne hanno opinioni diverse. Ozzy ha più volte dichiarato di voler essere impersonato da un attore originario di Birmingham, sua città natale nel Nord dell'Inghilterra, per rendere il tutto più autentico. Al riguardo il rocker spiega: "Vorrei che a vestire i miei panni fosse un giovane di Birmingham perchè gli americani non sono in grado di riprodurre un buon accento Brummie". Per quanto riguarda la signora Osbourne, da tempo Sharon ha affermato di veder bene nella parte del marito Johnny Depp. E noi non possiamo darle torto. Non è dello stesso avviso il marito, il quale in tutta risposta ha dichiarato: "Non voglio Johnny Depp o qualche attore dei film sugli Hobbit. Voglio qualcuno di Birmingham. Per trovarlo mi piacerebbe mettere su qualcosa, sul modello delle audizioni di X Factor, ma è Sharon che si occupa di queste cose". Chi dei due la spunterà? Difficile prevederlo.

Nel frattempo, se Colin Farrell vuole ottenere il ruolo di Ozzy, dovrà darsi da fare per essere all'altezza della sua fama. Al momento un team di scienziati di St. Louis starebbero facendo ricerche sul suo DNA per capire come Osbourne sia ancora vivo dopo tutti gli eccessi e le follie commesse. Un vero e proprio fenomeno da manuale!

Colin Farrell sarà Ozzy Osbourne?
Privacy Policy