Codes of Conduct: Steve McQueen ha trovato il suo protagonista

Il regista di Shame e 12 anni schiavo ha puntato su un emergente, Devon Terrell, per la sua serie ambientata a New York in arrivo su HBO.

Una foto di Steve McQueen

Dopo il premio Oscar conquistato per 12 anni schiavo, anche l'acclamato Steve McQueen ha rivolto l'attenzione al piccolo schermo. Da tempo il regista sarebbe impegnato nello sviluppo di una serie tv per HBO. Oggi sono stati comunicati il titolo dello show e il nome del protagonista.

A interpretare Codes of Conduct sarà l'esordiente Devon Terrell, che si calerà nei panni di un personaggio di nome Beverly Snow, un giovane talentuoso e determinato originario del Queens, NY, che, con abilità camaleontica, irrompe negli elitari circoli di Manhattan nel tentativo di salire la scala sociale. Codes of Conduct racconta così l'esperienza di un giovane afroamericano con un passato da nascondere a contatto con l'alta società intellettuale di New York. Il progetto, definito come un incrocio tra Sei gradi di separazione e Shame, verrà realizzato nello stile provocatorio ed elegante di Steve McQueen.

Il regista è attualmente impegnato nella revisione dello script insieme a Matthew Michael Carnahan. La HBO sta premendo per accelerare i tempi di lavorazione perciò in parallelo McQueen ha dato via al casting. Sulla scelta di Devon Terrell, il regista ha commentato: "Avevo bisogno di trovare un attore straordinario. A volte cerchi qualcosa che già conosci, ma io volevo essere sorpreso. Devon ci è riuscito. Non è stato facile trovare un attore adatto al ruolo di Beverly Snow e, con l'aiuto di HBO, abbiamo tentato tutte le vie. Il processo di casting è durato 10 mesi ed è stato intenso, abbiamo incontrato tanti interpreti di talento, ma solo uno era Beverly."

Codes of Conduct: Steve McQueen ha trovato il suo...
Privacy Policy