American Assassin

2017, Azione

Chris Hemsworth non sarà un American Assassin

La star australiana, impegnato a vestire nuovamente i panni di Thor sul set, ha rinunciato a interpretare il protagonista del thriller di Jeffrey Nachmanoff.

La star di Thor e The Avengers non sarà il protagonista di American Assassin. Dopo essere stato corteggiato per qualche mese dalla produzione, che lo volevo affiancare al maturo Bruce Willis, l'attore australiano ha abbandonato definitivamente il progetto a causa dei suoi numerosi impegni e non si calerà nei panni dell'agente della CIA Mitch Rapp. American Assassin, targato CBS Films e diretto da Jeffrey Nachmanoff, è basato su uno dei romanzi seriali di Vince Flynn. Al centro del plot vi è il leggendario agente della CIA Mitch Rapp. Nell'undicesimo capitolo del franchise letterario si racconta di un giovane Rapp, studente di college e atleta, che viene reclutato dalla CIA per entrare a far parte di un team di killer ben addestrati in un programma sotto copertura. Bruce Willis dovrebbe calarsi nel ruolo del mentore del giovane protagonista. Edward Zwick ha adattato la sceneggiatura insieme a Marshall Herskovitz. A produrre la pellicola sarà Nick Wechsler Productions in sinergia con la Di Bonaventura Pictures, che ha già collaborato con Bruce Willis per RED e RED 2.

Chris Hemsworth è attualmente impegnato sul set di Thor: The Dark World. In futuro lo attende il sci-fi spielberghiano Robopocalypse. Prossimamente lo vedremo nel remake di Red Dawn, pellicola ancora priva di distribuzione italiana.

Chris Hemsworth non sarà un American Assassin
Privacy Policy