Cate Blanchett e Mia Wasikowska a una svolta

Le due straordinarie attrici, insieme a David Wenham e ad altri quattordici cineasti, daranno vita a un interessante progetto collettivo australiano.

Le star australiane Cate Blanchett, Mia Wasikowska e David Wenham faranno il loro debutto dietro la macchina da presa dirigendo alcuni episodi del collettivo The Turning. I tre attori si uniranno ad altri quattordici cineasti per dar vita a diciassette capitoli ispirati al romanzo di Tim Winton La svolta. La pellicola sarà prodotta da Robert Connolly che si occuperà di uniformare e tenere insieme i singoli frammenti per dar vita a un unico lungometraggio. Nel suo romanzo Tim Winton torna a raccontare la sua Australia fatta di spiagge e deserti, barriere coralline, banchine e miniere abbandonate, periferie e grandi città. Ma anche di snodi esistenziali, drammi familiari, passaggi tumultuosi. Winton coglie i suoi personaggi nei momenti cruciali della loro vita: c'è Biggie, il ragazzo di campagna che trova l'amore durante uno sgangherato viaggio nel deserto; c'è Alison, la sfuggente ragazza con una voglia sul viso che diventa il sogno proibito dei compagni di scuola. C'è Raelene, la giovane madre che vive in una roulotte con due bambine e andrà incontro a un destino tragico e cruento. C'è Max, il marito violento e brutale, e suo fratello Frank, il campione di football caduto in disgrazia. Come la tessera di un puzzle, ogni racconto aggiunge tasselli e svela nuovi particolari di questo mondo fatto di speranze disattese, delusioni, morti, rinascite e trasformazioni.

Tra i registi coinvolti nel progetto vi sono anche Benedict Andrews, Jonathan auf der Heide, Tony Ayres, Shaun Gladwell, Rhys Graham, Justin Kurzel, Ian Meadows, Yaron Lifschitz, Claire McCarthy, Ashlee Page e Stephen Page. The Turning è uno dei quattro progetti finanziati questo mese da Screen Australia ed è prodotto dalla See Saw Films di Emile Sherman e Iain Canning. Il film è il secondo progetto collettivo australiano dopo il preannunciato Sydney Unplugged (di cui abbiamo parlato qui).


Cate Blanchett e Mia Wasikowska a una svolta
Privacy Policy