Castellitto su Zalone: "La sinistra che lo elogia mi fa ridere"

"Zalone è solo un grande comico, ma il cinema è un'altra cosa" - dice Castellitto a proposito del successo del suo colletga, attualmente nelle sale con "Quo vado?"

Mentre fervono i preparativi del suo ultimo film, Sergio Castellitto ha commentato il successo di Checco Zalone e del suo Quo Vado? (attualmente ancora nelle nostre sale) e dell'impatto che il film può avere sul cinema italiano, economicamente parlando.

Leggi anche: Quo Vado? Lino Banfi svela il "segreto" del successo di Zalone

Intervistato da Il Corriere della Sera, Castellitto ha detto che il film di Zalone "è come un evento rave che riunisce tutti." "Zalone mi fa mlto ridere" ammette Castellitto "Ma il cinema è un'altra cosa. Mi fa ridere anche la sinistra che oggi lo indica come nuovo sociologo d'Italia, in realtà è solo un grande comico che è riuscito a riunire il pubblico dei cinepanettoni e quelli che non li andavano a vedere, ovvero la sinistra. Non so quanto possa far bene il suo successo al cinema italiano, ma è meglio di tanti film che hanno dissipato milioni di euro rifiutando l'idea di un cinema che riporta i soldi a casa"

Nel frattempo Quo Vado? si è confermato re del boxoffice anche per questa settimana, e ormai è arrivato ai 60 milioni di euro complessivi.

Leggi anche: Boxoffice Italia: Quo vado? davanti a Revenant e Creed

Che ne pensate delle affermazioni di Castellitto? Diteci la vostra nei commenti!

Castellitto su Zalone: "La sinistra che lo elogia...
Quo vado: un ritorno ambizioso per Checco Zalone
Massimo Boldi perde le staffe e insulta il critico: "Sei un fallito"
Privacy Policy