Cannes 2017: Claudia Cardinale risponde alle polemiche sul fotoritocco "E' solo cinema!"

"Da femminista convinta non vedo nessuna offesa nei confronti del corpo delle donne. In questo momento nel mondo ci sono cose ben più importanti di cui discutere" ha commentato l'attrice.

La pubblicazione del manifesto di Cannes 70 che vede la diva Claudia Cardinale danzare su un fiammeggiante sfondo rosso ha suscitato non poche polemiche.

La ragione? La foto originale, che vedeva la Cardinale saltare su un tetto di Roma nel 1959, è stata ritoccata con Photoshop per snellire l'attrice. Gesto che, in un'epoca in cui si combattono i falsi modelli di bellezza imposti dai media, è stato interpretato come irrispettoso oltre che politicamente scorretto.

Claudia Cardinale ha deciso di intervenire gettando acqua sul fuoco e sminuendo l'importanza della diatriba. Nel comunicato da lei diffuso si legge: "Ci tengo a rispondere alla falsa polemica di cui mi è arrivato l'eco sul manifesto del Festival di Cannes e sui ritocchi che sono stati fatti. Non ho nessun commento da fare sul lavoro articolo sull'immagine. Si tratta di un manifesto che, al di là della mia persona, rappresenta una danza, un volo. Quest'immagine è stata ritoccata per accentuare l'effetto di leggerezza e rendermi un personaggi da sogno, è una sublimazione. Non ha senso qui occuparsi di realismo, e da femminista convinta non vedo nessuna offesa nei confronti del corpo delle donne. In questo momento nel mondo ci sono cose ben più importanti di cui discutere. Questo è solo cinema, non dimentichiamocelo".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Cannes 2017: Claudia Cardinale risponde alle...
Cannes 2017
News Film & Serie Foto Video
Cannes 2017: il manifesto della 70° edizione omaggia Claudia Cardinale
Claudia Cardinale a Locarno 2011: 'Sono più forte degli uomini'
Privacy Policy