Romanzo di una strage

2012, Drammatico

Cannes 2012: pesce d'aprile... con rabbia

Ben due italiani, Garrone e Giordana, tra Cronenberg, Haneke, Malick e Paul Thomas Anderson. Ma era tutta una burla che ha fatto infuriare Thierry Frémaux.

Pesce d'aprile in ritardo o falla nel sistema di sicurezza del Cannes Film Festival? Oggi tutti parlano della misteriosa lista di 24 titoli apparsa ieri sul blog francese Blog du Festival de Cannes che, con nonchalance, spifferava la selezione ufficiale della prossima edizione al completo. La lista è stata immediatamente diffusa dai media di tutto il mondo lasciando spazio allo stupore e alla rabbia del direttore Thierry Frémaux, il quale si è affrettato a dichiarare: "La selezione è nella mia testa. E' disgustoso farsi gioco di un simile argomento. C'è un codice di condotta per Cannes e deve essere rispettato. Coloro che non lo fanno, non torneranno mai a Cannes". Anche la leggenda secondo cui la lista sarebbe comparsa brevemente sul sito ufficiale di Cannes per poi essere cancellata precipitosamente e riapparire sul blog in questione in un secondo momento sembra priva di fondamento. "Nessuna lista è comparsa sul nostro sito" ha spiegato Gérald Duchaussoy, capo ufficio stampa del festival francese. "Da parte nostra non c'è stato nessun errore tecnico o disguido".

Veder andare in fumo il battage pubblicitario che precede l'annuncio del programma di quest'anno, che verrà ufficializzato il 19 aprile, sarebbe stato un bello smacco per la manifestazione francese, tanto più visto che al momento i selezionatori non hanno ancora concluso il loro lavoro, ma va detto che la lista dei titoli, contentente alcune opere molto attese come The Master di Paul Thomas Anderson, il nuovo dramma sentimentale di Terrence Malick, il trionfatore della scorsa edizione, On The Road, Cosmopolis e il nuovo Haneke, era più che plausibile. Una curiosità sul fronte italiano. Tra le 24 pellicole pronte a contendersi la Palma d'Oro vi sarebbero stati ben due italiani: Matteo Garrone, che fa ritorno sul grande schermo con il satirico Big House, e Marco Tullio Giordana col drammatico Romanzo di una strage. Speriamo che il pesce d'aprile porti fortuna almeno a uno dei due autori anticipandone la presenza nel concorso (quello vero), la cui line-up verrà svelata solo il 19 aprile.

Cannes 2012: pesce d'aprile... con rabbia
Privacy Policy