Call me Kuchu contro l'omofobia il 17 maggio

Kerry Kennedy introdurrà la pellicola premiata a Berlino nella giornata mondiale contro l'omofobia in un evento che si terrà a Firenze.

Il Robert F. Kennedy Center, in collaborazione con Ireos, Queer Film Festival e Mediateca Toscana, propone la proiezione di Call me Kuchu, alla presenza di due personalità straordinarie: Kerry Kennedy, Presidente della Fondazione e Frank Mughisha, Laureate del RFKC, in prima linea in Uganda per promuovere la cultura della non discriminazione. Appuntamento venerdì 17 maggio, Giornata mondiale contro l'omofobia, alle 20.15, al cinema Principe di Firenze, l'ingresso è libero. Al termine seguirà un dibattito moderato da Roberta Vannucci, vicepresidente Ireos.

Call me Kuchu è un film documentario americano uscito nel 2012. Il film, diretto da Malika Zouhali-Worrall e Katherine Fairfax Wright, esplora le lotte della comunità LGBT in Uganda concentrandosi in parte sull'assassinio, avvenuto nel 2011, dell'attivista per i diritti LGBT David Kato. Il documentario è stato presentato al Film Festival Internazionale di Berlino 2012 e ha vinto il Teddy Award per il miglior film documentario.

Call me Kuchu contro l'omofobia il 17 maggio

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy