Brad Pitt e Darren Aronofsky a caccia della tigre

I due potrebbero collaborare per portare sullo schermo l'inedita storia vera di un uomo costretto ad affrontare una ferocissima tigre siberiana. Ad adattare il romanzo sarà il messicano Guillermo Arriaga.

Molti anni fa la star Brad Pitt era stata contattata da Darren Aronofsky per recitare nel visionario L'albero della vita. L'accordo non andò in porto e Pitt fu sostituito da Hugh Jackman. Successivamente toccò a The Fighter, biopic pugilistico che, a pochi mesi dall'avvio della produzione, vide l'uscita di scena sia di Pitt che del regista newyorkese. Adesso Aronofsky ci riprova. Il progetto in questione, stavolta, sarebbe l'adattamento del romanzo di John Vaillant The Tiger: A True Story of Vengeance and Survival. The Tiger, prodotto dalla Focus Features, sarà ambientato sulla frontiera siberiana, regno delle tigri, dove il protagonista, l'indomito Yuri Trush, viene chiamato sulla scena di un assalto da parte di una tigre, che è costato la vita a un uomo. Lo spettacolo di fronte al quale Trush si trova è raccapricciante. Della vittima non è rimasto quasi niente, solo qualche osso che spunta dagli stivali. Sembra che l'animale abbia colpito deliberatamente in cerca di vendetta. Questo attacco non sarà l'ultimo e Trush, leader di un'unità per la salvaguardia delle tigri, si troverà costretto a mettersi sulle tracce dell'animale nel brutale freddo siberiano per abbatterlo prima che uccida di nuovo.

Ad adattare il romanzo non fiction per il grande schermo sarà lo sceneggiatore e regista messicano Guillermo Arriaga. Pitt produrrà con i soci della Plan B Dede Gardner e Jeremy Kleiner insieme ad Aronofsky e alla sua Protozoa. Il romanzo di John Vaillant, ancora inedito, uscirà sul mercato il 24 agosto pubblicato dalla Knopf.

Brad Pitt e Darren Aronofsky a caccia della tigre
Privacy Policy