Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

2017, Azione

Box Office USA: Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar prende il largo con 62 milioni

L'hit Disney ha la meglio su Baywatch, solo terzo con 18 milioni.

L'hit Disney Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar domina il weekend americano del Memorial Day debuttando in sala con un incasso di 62 milioni di dollari. Nel resto del mondo il quinto capitolo della saga piratesca raccoglie 208,4 milioni che potrebbero diventare oltre 300 alla fine dei quattro giorni di festa. Negli USA il film con Johnny Depp è uscito in 4.276 sale, segnando una media per sala di oltre 14.500 dollari. Grazie a questo lucroso incasso Disney è il primo studio del 2017 a superare il miliardo di incassi al box office domestico.

Leggi anche: Pirati dei Caraibi: "Salazar? Basta guardarlo per essere pietrificati dall'orrore", parola di Bruckheimer

Il blockbuster Disney/Marvel Guardiani della Galassia Vol. 2 conserva la seconda posizione al botteghino. Dopo quattro settimane in classifica la pellicola di James Gunn incassa altri 20 milioni superando abbondantemente i 333 milioni. Nel mondo il film ha già incassato 783,3 milioni, cifra destinata a salire ulteriormente.

Baywatch: Ilfenesh Hadera e Alexandra Daddario sono pronte a intervenire

Debutto fiacco per Baywatch. Nonostante l'hype per il reboot della popolare serie tv che prometteva bellezze in costume, risate, battute scollacciate e sesso il film per il momento si ferma a quota 18, 1 milioni, con una media per sala di 4.963 dollari raccolta in 3647 sale.

Alien: Covenant scivola dalla prima alla quarta posizione. Il sequel alieno targato 20th Century Fox, diretto da Ridley Scott, incassa altri 10,5 milioni che lo portano a un totale di 57 milioni. Il film ha diviso nei giudizi e non sembra aver convinto pienamente il grande pubblico che gli ha tributato un'accoglienza piuttosto tiepida.

Leggi anche: Alien: Covenant, le visioni atroci di un Prometeo maledetto

Quinta posizione per il teen movie Noi siamo tutto. La storia ha come protagonista Amandla Stenberg nel ruolo di Madeline Whittier, una diciottenne che ha trascorso la sua vita in isolamento a causa di una malattia che rende ogni cosa, al di fuori della sua casa asettica, una minaccia potenzialmente mortale. Madeline dipinge e scrive per trascorrere il proprio tempo, immaginandosi in luoghi distanti dalle mura in cui è rinchiusa. La ragazza è accudita da sua madre (Anika Noni Rose) e da un'infermiera, Carla (Ana de la Reguera). Le due donne hanno un approccio diverso alla malattia: Carla è infatti convinta che non ci sia nulla di male nel lasciar entrare nella vita di Madeline un po' del mondo esterno, a patto che sia sicuro. La vita della teenager cambia radicalmente quando arriva un nuovo vicino, il giovane Olly (Nick Robinson). Noi siamo tutto incassa altri 6 milioni arrivando a un totale di 21,5 milioni.

Box office week-end


1
1

Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar


2017
  • Incasso weekend: 62,179,000 $ ( 4,276 sale )
  • Incasso totale: 62,179,000 $ ( 1 settimane )
2
2

Guardiani della Galassia Vol. 2


2017
  • Incasso weekend: 19,890,000 $ ( 3,871 sale )
  • Incasso totale: 333,205,927 $ ( 4 settimane )
3
3

Baywatch


2017
  • Incasso weekend: 18,100,000 $ ( 3,647 sale )
  • Incasso totale: 22,706,514 $ ( 1 settimane )
4
4

Alien: Covenant


2017
  • Incasso weekend: 10,525,000 $ ( 3,772 sale )
  • Incasso totale: 57,347,181 $ ( 2 settimane )
5
5

Noi siamo tutto


2017
  • Incasso weekend: 6,185,000 $ ( 2,801 sale )
  • Incasso totale: 21,541,113 $ ( 2 settimane )

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Box Office USA: Pirati dei Caraibi: La vendetta...
Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar – La virata nostalgica di Jack Sparrow
Baywatch: 10 cose che (forse) non sapete sulla serie cult con David Hasselhoff
Privacy Policy