Bond 23, si torna a lavorare sul nuovo 007?

Secondo indiscrezioni che arrivano da Kate Winslet, suo marito Sam Mendes presto sarà in Gran Bretagna per dirigere il nuovo film di James Bond. Anche il compositore David Arnold ha anticipato che la realizzazione del film dovrebbe partire a breve.

Poche ore dopo che la MGM ha annunciato che il piano di riorganizzazione societaria seguito dalla dichiarazione di bancarotta pilotata è stato approvato dalla U.S. Bankruptcy Court, sono iniziate a trapelare le prime indiscrezioni sull'avvio di progetti che la compagnia era stata costretta a mettere in stand-by.
Uno di questo è il 23esimo capitolo della saga di 007, la cui release è stata fissata a novembre 2012. A rendere più consistenti le voci del ritorno di James Bond sono state alcune indiscrezioni rilasciate da Kate Winslet, ex-moglie di Sam Mendes al quale resta affidata la regia di Bond 23, e una mezza conferma del compositore David Arnold, che senza sbilanciarsi troppo si augura che il prossimo 007 possa essere all'altezza dei migliori capitoli del franchise.

La Winslet ha rivelato che a breve raggiungerà Mendes in Gran Bretagna in modo che i loro figli possano trascorrere un po' di tempo anche con il padre: "Sam dirigerà il prossimo film di Bond, e se tutto va bene andremo tutti in Inghilterra. Per lui si tratta di un grosso progetto, e non sarebbe giusto fargli fare avanti e indietro da Londra a New York. Sarebbe impossibile. I bambini saranno lì con me."
Più discreto - o forse più scaramantico - David Arnold che si è limitato a dire di essere stato ricontattato dalla produzione che gli ha comunicato l'avvio del progetto e di essere in attesa di uno script, in modo da poter cominciare a buttare giù le prime idee.

Secondo ulteriori indiscrezioni infine, Daniel Craig resterebbe confermato nel ruolo dell'agente segreto, e Mendes avrebbe già incontrato la produttrice Barbara Broccoli per iniziare a definire il cast. In particolare la Broccoli avrebbe visto più volte la piece Deathtrap, nella quale recita Simon Russell Beale, un vecchio amico di Mendes.

Bond 23, si torna a lavorare sul nuovo 007?
Privacy Policy