Ben Stiller diffonde la bontà

Ben Stiller sarà a breve sul set di Help Me Spread Goodness, dramedy che lo vedrà impegnato non in veste di interprete, bensì in quella di regista.

Il brillante Ben Stiller è stato ingaggiato dalla Participant Media per dirigere Help Me Spread Goodness, un dramedy incentrato su un banchiere di Chicago che viene truffato da un messaggio giunto via internet dalla Nigeria. Il film è stato scritto da Mark Friedman e sviluppato dal vice presidente esecutivo della Participant Media Jonathan King insieme al presidente Ricky Strauss. Ben Stiller lo produrrà con i partner della Red Hour Stuart Kornfeld e Jeremy Kramer. Ancora non è stata una fissata di avvio delle riprese perché Stiller è da poco subentrato a Steven Spielberg nella regia di The Trial of the Chicago 7, dramma firmato da Aaron Sorkin che dovrebbe avere la priorità temporale su Help Me Spread Goodness.

Il 22 maggio approderà nelle sale italiane Una notte al museo 2: la fuga, divertente sequel della commedia che vedeva Stiller nei panni di un guardiano del Museo di Storia Naturale alle prese col risveglio notturno di statue e dinosauri. In questo periodo l'impegnatissimo attore e regista passa senza sosta da un set all'altro. Dopo aver concluso le riprese della commedia The Marc Pease Experience e aver prestato la sua voce al cartoon Master Mind, Stiller ha annunciato che presto vi sarà un ulteriore sequel della saga familiare Ti presento i miei dedicato stavolta ai piccoli Fockers. In questi giorni l'attore è impegnato nelle riprese del drammatico Greenberg assieme a Jennifer Jason Leigh e Rhys Ifans e presto approderà sul set della nuova commedia diretta da Shawn Levy The Hardy Men. Suo compagno di lavoro potrebbe essere nientemeno che la star Tom Cruise il quale, dopo il cameo in Tropic Thunder, sembra aver preso gusto allo stile demenziale del collega Stiller tanto da voler fare il bis.

Ben Stiller diffonde la bontà
Privacy Policy