Untitled Ben Foster Project

2015

Ben Foster diventa regista

Il talentuoso interprete presto esordirà dietro la macchina da presa con una pellicola che verrà girata in estate.

Un altro giovane talento di Hollywood si prepara a fare il grande salto passando dietro la macchina da presa. Dopo Joseph Gordon-Levitt, anche il camaleontico Ben Foster sta per fare il suo esordio da regista con un progetto i cui dettagli sono al momento top secret. Per adesso sappiamo che il film sarà prodotto da Jay Van Hoy e Lars Knudsen con la loro Parts & Labor Production Company e verrà realizzato sotto lo sguardo protettivo di Oren Moverman, che ha diretto Foster nel bellissimo Oltre le regole - The Messenger. La nuova pellicola, che verrà girata in estate e sarà low budget, fa parte di un ampio progetto che la Parts & Labor cerca di portare avanti producendo opere di autori come Gregg Araki, Adam Rapp e Robinson Devor. Progetti nuovi e poco costosi che permetteranno ai loro autori di mantenere la massima libertà creativa senza per questo rinunciare ad avere un sostegno produttivo e una promozione adeguata.

Nel frattempo a breve potremo apprezzare Ben Foster al cinema nel dramma a sfondo sessuale 360, nel rude poliziesco Rampart dove, insieme a Woody Harrelson, tornerà a essere diretto da Oren Moverman e nel thriller Contraband. Tra i suoi prossimi progetti due biopic: Gotti: In the Shadow of My Father e il letterario Kill Your Darlings, dedicato alla gioventù della Beat Generation.

Ben Foster diventa regista
Privacy Policy