Beetlejuice 2

2015

Beetlejuice 2: Michael Keaton orientato a un ritorno

L'attore si è reso disponibile a vestire ancora una volta i panni del buffo fantasma impostore, ma attende di sapere se Tim Burton accetterà di dirigere il sequel.

Prima di Johnny Depp c'era un altro attore legato al cinema di Tim Burton. Si tratta di Michael Keaton, interprete di Batman, Batman - il ritorno e del divertente Beetlejuice. Da allora il simpatico attore e il visionario regista non hanno più collaborato. Ora, a venticinque anni di distanza, il team potrebbe tornare a riunirsi nel preannunciato sequel Beetlejuice 2. Del progetto si parla da tempo, i rumor si susseguono, ma mancano certezze. A fare chiarezza ci ha pensato, però, lo stesso Keaton, impegnato nel tour promozionale di Need for Speed, il quale ha dichiarato: "Da anni parliamo di questo progetto e se Tim accettasse di fare ritorno all regia del sequel (e io penso che accetterà), anche io tornerei. Tim Burton è così originale, è un artista unico. Non c'è nessuno come lui. Così spero proprio che il sequel vada in porto".

Michael Keaton ha espresso la sua intenzione, ma come lui stesso conferma che per il momento Tim Burton non ha preso alcuna decisione sul suo ritorno. Nel 2011 Warner Bros aveva stipulato un accordo con lo scrittore Seth Grahame-Smith per affidargli la sceneggiatura del progetto, vincolato in ogni caso al ritorno di Michael KeatonL'anno successivo è trapelata la notizia che voleva il sequel ambientato 26 anni dopo la fine del primo film. Lo scorso anno sia Tim Burton che Winona Ryder sono entrati in trattative con la produzione, ma al momento non sembra vi siano stati ulteriori passi avanti negli accordi produttivi. Restiamo in attesa di ulteriori novità.

Beetlejuice 2: Michael Keaton orientato a un...
Privacy Policy