Batman v Superman: Dawn of Justice

2016, Azione

Batman v Superman, per Affleck una scena da brivido tra Alien e Seven

Durante l'intervista il regista Zack Snyder ha parlato anche del grande fenomeno di Deadpool.

Pochi giorni ci separano da Batman v Superman: Dawn of Justice, il nuovo cinecomics di Zack Snyder che vede scontrarsi i due fra i più celebri eroi della DC. In molti si chiedono se il film sarà all'altezza delle aspettative e, sulla questione, intervengono sia Ben Affleck che il regista ai microfoni di Comickbookmovie.

"La prima scena del film sarà molto intensa. Inizierà con un flashback che racconterà gli eventi di Man of Steel visti da gli occhi di Bruce Wayne" - rivela Ben Affleck - "Mi è sembrato di girare un film horror, sembrava di essere sul set di Alien o di Seven. Si esplorano finalmente nuovi orizzonti" conclude l'attore.

Leggi anche: I 20 anni di Seven: sette ingredienti per un cult da brivido

L'intervista si sposta poi su Zack Snyder che viene interrogato sul nuovo corso dei cinecomics e soprattutto sul grande impatto di Deadpool:"E' un'evoluzione molto interessante. Quando avevo realizzato Watchmen, ricordo che Nolan mi aveva detto che avevo affrettato troppo i tempi nel realizzare un film così complicato - continua il regista "il pubblico non era ancora pronto. Con l'arrivo di Deadpool invece tutto è cambiato, ora è naturale fare film di questa portata con una satira così pungente" conclude

Leggi anche: Deadpool: 5 cose che potreste non aver notato

E sull'ipotetico successo di Batman V Superman interviene Ben Affleck:" Abbiamo lavorato duramente per due anni ed è normale che ci aspettiamo un buon riscontro parte del pubblico. Vogliamo che il film sia cool, e speriamo che verrà ricordato nel corso del tempo e che rimarrà impresso nella mente dei nostri figli" conclude l'attore.

Batman v Superman, per Affleck una scena da...
Batman V Superman: Ben Affleck conferma una teoria dei fan?
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Privacy Policy