Avengers: Age of Ultron

2015, Fantastico

Avengers, Joss Whedon ha cambiato idea: "Sono orgoglioso di Ultron"

Il regista ha svelato i motivi alla base delle sue critiche nei confronti del film e della Marvel, rivelando che il tempo gli ha fatto rivalutare la situazione.

Il regista Joss Whedon è tornato a parlare della sua esperienza con la Marvel e delle critiche che aveva espresso durante la promozione di Avengers: Age of Ultron, ammettendo di aver forse commesso un errore nell'esprimere troppo duramente la sua opinione.
Durante un evento organizzato dal Tribeca Film Festival, Whedon ha spiegato: "Sono veramente orgoglioso di Ultron. C'erano delle cose che non erano all'altezza delle mie aspettative e allora ero demoralizzato. Tra queste c'erano le discussioni con la Marvel, un fatto inevitabile, e molto era dovuto al mio lavoro e al mio essere esausto. In più siamo stati subito impegnati nella promozione".

Leggi anche: Joss Whedon abbandona gli Avengers e scopre il lato oscuro dei fan, della Marvel e di Twitter

Whedon ha poi proseguito spiegando che non era molto soddisfatto della storia e l'idea generale emersa online era che non fosse colpa sua ma della Marvel: "Penso che sia stato un disservizio nei confronti del film, dello studio e di me stesso. Alla fine non era il modo giusto con cui porsi perché ne sono veramente orgoglioso".

Con il passare del tempo il filmmaker ha inoltre cambiato un po' idea: "Le cose sbagliate mi causano un'enorme frustrazione ma sono riuscito a realizzare un film assurdamente personale sull'idea di umanità, e quello che ciò significa, in modi esoterici e bizzarri per centinaia di milioni di dollari. Il fatto che la Marvel mi abbia dato quell'opportunità per due volte è così folle e meraviglioso".

Che ne pensate? Whedon aveva esagerato con le sue critiche?

Avengers, Joss Whedon ha cambiato idea: "Sono...
Speciale Avengers: tutto su Age of Ultron!
Excelsior! Alla ricerca dei camei di Stan Lee nei film e nelle serie Marvel
Privacy Policy