American gigolo

1980, Drammatico

American Gigolo diventa una serie TV

Chi sarà il nuovo Richard Gere nella serie drammatica ispirata al sexy thriller firmato da Paul Schrader?

Richard Gere in American Gigolo è vestito da Giorgio Armani

Ancora una pellicola di culto che si trasforma in serie tv. Stavolta tocca ad American gigolo, diretto nel 1980 da Paul Schrader. Il produttore Jerry Bruckheimer ha stretto un accordo con Paramount per realizzare una serie tv ispirata alle vicende del personaggio che lanciò la carriera di Richard Gere.

Protagonista di American Gigolo è Julian, un attraente escort di Los Angeles che si accompagna con ricche donne di mezza età facendosi pagare profumatamente le sue prestazioni. Quando l'uomo intraprende una sincera relazione sentimentale con una di esse, Michelle (Lauren Hutton), moglie di un politico, una delle sue clienti viene uccisa. In un primo tempo Julian viene sospettato del crimine e il detective Sunday (Hector Elizondo) comincia a raccogliere informazioni su di lui, ma ben presto intuisce che l'uomo potrebbe essere stato incastrato.

Al momento non sappiamo ancora quale forma assumerà la serie tv che vedrà Jerry Bruckheimer in veste di produttore esecutivo e Paul Schrader in quella di consulente. "Con la sua particolare estetica noir, American Gigolo è un thriller psicologico appassionante e coinvolgente e sono felice di collaborare con Paramount per realizzarne un remake televisivo" ha dichiarato Bruckheimer.

American Gigolo diventa una serie TV
Privacy Policy