Amell, Turner e McIntyre: chi sarà il nuovo Spartacus?

I tre attori sono i candidati finali che la Startz ha scelto dopo attente sessioni di casting: i tre stanno per recarsi in Nuova Zelanda per incontrare il resto del cast e la crew, possibilmente il test finale che ci darà il successore al comando della serie dopo Andy Whitfield.

La Starz non ha perso tempo e dopo una serie di incontri di casting ha finalizzato la rosa dei contendenti al ruolo di Spartacus a tre nomi: Stephen Amell, Aiden Turner e Liam McIntyre. I tre attori non sono molto noti al grande pubblico, ma hanno il look (e il fisico) giusto per interpretare il mitico gladiatore di Spartacus: Blood and Sand, resta da vedere chi tra loro riuscirà ad aggiudicarsi il ruolo.

Per la produzione è essenziale che ci sia una buona alchimia tra il prescelto e il resto del cast e della crew e proprio per questo motivo Stephen, Aiden e Liam stanno per recarsi in Nuova Zelanda per fare conoscenza con tutti i membri dello show. Gli screen test della prossima settimana daranno agli autori la possibilità di quantificare materialmente le loro intuizioni e scegliere il giusto successore a Andy Whitfield, che comunque dovrà superare la prova più difficile di tutte: l'approvazione dei fans. Intanto gli appassionati dello show potranno seguire il prequel/spin-off Spartacus: Gods of the Arena che andrà in onda a Gennaio negli Stati Uniti.

Amell, Turner e McIntyre: chi sarà il nuovo...
Privacy Policy