Alice Rohrwacher e il cibo 'bio'

Il prossimo progetto della giovane regista sarà una commedia satirica che ironizza sulla mania del cibo biologico.

Tra poche ore il pubblico di Cannes avrà il piacere di assistere all'opera prima di Alice Rohrwacher, sorella dell'attrice Alba Rohrwacher. Il film, intitolato Corpo Celeste, è una profonda riflessione sulla religione cattolica e sul senso della fede filtrato dallo sguardo di una bambina ed è stato selezionato nella Quinzaine des Réalisateurs. La giovane regista, però, ha già in mente il soggetto del suo prossimo lungometraggio. Si tratterà di una commedia satirica sull'ossessione del cibo naturale e biologico che lancerà ben più di una frecciatina al movimento Slow Food. Anche questa opera seconda sarà prodotta dalla Tempesta Film, già artefice di Corpo celeste.

L'opera prima della Rohrwacher, interpretata da Anita Caprioli, Renato Carpentieri, Salvatore Cantalupo e dalla piccola Yle Vianello, sarà nelle sale dal 27 maggio distribuita da Cinecittà Luce.

Alice Rohrwacher e il cibo 'bio'
Privacy Policy