Nebraska

2013, Drammatico

Alexander Payne va in Nebraska

Ancora un road movie per il regista di Sideways che torna dietro la macchina da presa per esplorare una relazione padre-figlio.

Dopo qualche anno di pausa dal set, il regista Alexander Payne è tornato a tuffarsi nel lavoro. Dopo aver diretto George Clooney nel dramedy The Descendants, attualmente in post-produzione, Payne avrebbe ripreso in mano una sceneggiatura che aveva pensato di realizzare già nel 2004.
Nebraska, firmato da Robert Nelson, è un road movie che vede coinvolti un padre e un figlio. Il padre, originario del Montana, è un alcolista di mezza età che pensa di aver vinto un milione di dollari. La famiglia cerca di distoglierlo dall'idea di recarsi nel lontano Nebraska per ritirare il premio, ma alla fine il figlio ventenne è costretto ad accompagnarlo per fare in modo che non si metta nei guai. Il viaggio si trasformerà in un'opportunità per cementare l'unione tra i due dopo anni di silenzio e incomprensioni.
Al momento Payne sta lavorando alla sceneggiatura insieme a Phil Johnston per apportare dei miglioramenti. Le riprese del film potrebbero prendere il via la prossima estate. Al momento non si hanno notizie riguardo al cast.

Da tempo Alexander Payne sta sviluppando anche un'altra pellicola, Downsizing, che dovrebbe vedere protagonisti Paul Giamatti, Sacha Baron Cohen e Reese Witherspoon, ma a quanto pare il progetto verrà ritardato ulteriormente.

Alexander Payne va in Nebraska
Privacy Policy