Alexander Payne alla regia di The Descendants

Il regista di Sideways torna sul set per realizzare un adattamento cinematografico di The Descendants, un romanzo di Kaui Hart Hemmings.

Cinque anni dopo Sideways, Alexander Payne torna sul set di un lungometraggio per portare sul grande schermo The Descendants, adattamento di un romanzo di Kaui Hart Hemmings le cui riprese inizieranno verso la fine dell'anno (o l'inizio del 2010) nelle isole Hawaii. Attualmente Payne è alle prese con la revisione della sceneggiatura del film, che è stata curata da Nat Faxon e Jim Rash.
Il protagonista di The Descendants è un ricchissimo proprietario terriero, che dopo una vita di eccessi, si ritrova a prendere decisioni molto importanti che riguardano la sua proprietà, e la sua famiglia. Dopo che sua moglie Joanie è rimasta vittima di un incidente, ed è in coma irreversibile da giorni, l'uomo scopre che lei aveva un amante, e si decide ad incontrarlo insieme alle sue due figlie.

In questo periodo Payne sta sviluppando anche un'altra pellicola, Downsizing, che vedrà protagonisti Paul Giamatti - che era già apparso in Sideways - Sacha Baron Cohen e Reese Witherspoon, ma ha deciso di occuparsi prima della regia di The Descendants. Recentemente il regista americano ha firmato uno degli episodi che compongono Paris, je t'aime, e ha diretto anche l'episodio pilota di Hung, una nuova serie HBO della quale è protagonista Thomas Jane nel ruolo di un allenatore sportivo che decide di sfruttare altre sue qualità per incrementare le sue entrate mensili.

Alexander Payne alla regia di The Descendants
Privacy Policy