Bronson

2009, Drammatico

Al via il mercato del TFF

Tra le pellicole che hanno trovato un distributore il bellissimo Bronson, gli italiani La bocca del lupo e La bella gente e l'americano Breaking Upwards.

Con grande soddisfazione del neo-direttore Gianni Amelio, il TFF comincia a funzionare anche come "Torino Film Market". Infatti, alcuni dei film passati nei primi giorni del festival sono stati comprati da importanti distributori italiani. La Bocca del lupo di Pietro Marcello, primo film italiano in concorso, sarà distribuito da Bim e in televisione da_ Raicinema_, che ha comprato anche i diritti di La bella gente, di Ivano De Matteo.

Bronson del danese Nicolas Winding Refn, una delle più grandi sorprese di questo festival, uscirà con il marchio di una nuova distribuzione, la Movie Inspired. I film precedenti di Nicolas Winding Refn (il ciclo Pusher e gli altri) sono in trattativa con RaiSat per l'acquisizione televisiva, mentre We Can't Go Home Again, uno degli ultimi film di Nicolas Ray, inedito in Italia, potrebbe essere acquisito da Fuori orario. La Sacher Film, del precedente direttore Nanni Moretti, che già distribuisce uno dei film del concorso, Nord del norvegese Rune Denstad Langlo, sta chiudendo l'acquisto di Breaking Upwards, dell'indipendente americano Daryl Wein. Gianni Amelio è particolarmente soddisfatto perché ritiene da sempre che uno dei compiti fondamentali di un festival come il TFF sia quello di far arrivare i film a un pubblico il più vasto possibile.

Al via il mercato del TFF

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy