Al cinema si riaccendono Le mille luci di New York

Josh Schwartz dirigerà una nuova versione cinematografica del romanzo d'esordio di Jay McInerney, che era stato già adattato per il grande schermo nell'88 da James Bridges con Michael J. Fox protagonista.

La Metro Goldwin Mayer ha incaricato Josh Schwartz, produttore e autore di serie televisive come Gossip Girl e Chuck, di dirigere una nuova versione cinematografica de Le mille luci di New York, il primo romanzo di Jay McInerney che fu già portato sul grande schermo da James Bridges negli anni '80 e interpretato da Michael J. Fox e Kiefer Sutherland.

Schwartz, che attualmente è al lavoro su due spinoff (X-Men: First Class, ispirato all'omonima miniserie a fumetti e incentrato sui giovani X-Men, e quello di Gossip Girl, che si intitola Lily), sarà anche produttore della pellicola insieme a Stephanie Savage.

Bright Lights, Big City racconta la storia di un giovane scrittore che viene abbandonato da sua moglie e a causa della sua vita di eccessi, perde anche il lavoro come correttore di bozze nella redazione di un magazine newyorkese.

Al cinema si riaccendono Le mille luci di New York
Privacy Policy