Addio, Barry Nelson

L'attore americano si è spento all'età di 89 anni. Negli anni '50 aveva interpretato James Bond in un adattamento televisivo di Casino Royale.

E' morto Barry Nelson: l'attore americano che per primo interpretò il personaggio di James Bond in una produzione televisiva ispirata a Casino Royale, si è spento in Pennsylvania all'età di 89 anni.
Nelson divenne celebre nei primi anni '40 dopo aver interpretato alcune pellicole per la MGM, tra cui A Yank on the Burma Road. Nel dopoguerra la sua popolarità si offuscò un po', ma l'attore restò attivo come interprete di lavori teatrali di grande successo, e dagli anni '50 lavorò in numerose produzioni televisive, tra cui la serie Alfred Hitchcock Presenta, un adattamento di Casino Royale, il romanzo di Ian Fleming che in seguito avrebbe reso popolare il personaggio di 007 e in un memorabile episodio de Ai confini della realtà.

Ritiratosi negli anni '90, Nelson ha vissuto gli ultimi anni della sua vita viaggiando con la sua seconda moglie, Nancy Hoi, sposata nel '92 dopo il divorzio dall'attrice Teresa Celli. Tra le pellicole interpretate da Nelson, figurano anche Shining di Stanley Kubrick e Airport, diretto da George Seaton.

Addio, Barry Nelson
Privacy Policy