Addio a Tim Pigott-Smith, nel cast di V per Vendetta e Downton Abbey

L'attore britannico è morto oggi all'età di 70 anni, dopo una lunga carriera nel mondo dello spettacolo.

L'attore britannico Tim Pigott-Smith è morto oggi all'età di 70 anni. Il suo agente John Grant ha annunciato: "E' con profondo rimpianto che devo annunciare la triste notizia che Tim Pigott-Smith è morto questa mattina. Molto amato e ammirato dai suoi colleghi, sarà ricordato da molte persone come un gentleman e un vero amico. Ne sentiremo molto la mancanza. Chiediamo che rispettiate la privacy di sua moglie, l'attrice Pamela Miles, suo figlio Tom e della sua famiglia".

Pigott-Smith ha conquistato nel 1985 il premio BAFTA come Miglior Attore grazie alla sua interpretazione di Ronald Merrick in The Jewel in the Crown e nel corso della sua carriera è apparso in innumerevoli serie tv tra cui Doctor Who, North and South, Inspector Lewis e Downton Abbey in cui ha avuto il ruolo di Sir Philip Tapsell.

Tra i progetti per il grande schermo ci sono invece film come Scontro di titani, Alexander, V per Vendetta, Gangs of New York e Quantum of Solace.
Nel 2015, inoltre, è stato nominato ai Tony Award grazie alla sua performance in King Charles III.

Tra i primi messaggi condivisi online ci sono anche quelli di James Purefoy, Dan Stevens e Rupert Evans che ha collaborato ben tre volte con lui.

Addio a Tim Pigott-Smith, nel cast di V per...
Privacy Policy