Addio a Lisa Robin Kelly, star di That '70s Show

L'attrice aveva 43 anni e da tempo lottava contro la dipendenza dall'alcool. Nel corso della sua carriera è apparsa in tante serie televisive.

I fan di That '70s Show la ricorderanno per il ruolo di Laurie, la sorella più grande di Eric, ma Lisa Robin Kelly nel corso degli ultimi vent'anni è apparsa in numerosi serial televisivi - da Streghe a X-Files, per citarne un paio - e solo di recente la sua carriera aveva subito una brusca battuta d'arresto a causa della dipendenza dall'alcool, che agli inizi di questa settimana l'aveva portata a chiedere il ricovero in rehab. Secondo l'agente dell'attrice - che l'aveva sentita al telefono qualche giorno fa - Lisa sembrava aver riacquistato un po' di fiducia ed era motivata a voler chiudere un periodo così difficile, ma alla fine non ce l'ha fatta, perchè è morta proprio nella struttura di rehab che la ospitava da qualche giorno.

Gli ultimi anni di vita dell'attrice, in effetti, si è parlato di lei soprattutto per episodi legati ai suoi problemi con l'alcool: la Kelly aveva avuto problemi con la legge per aver guidato più di una volta in stato d'ebbrezza, ed era stata anche arrestata per aver picchiato suo marito, dal quale poi ha chiesto il divorzio a giugno.
Bionda e occhi azzurri, la Kelly era nata nel Connecticut e aveva fatto il suo debutto televisivo con un'apparizione in un episodio di Sposati con figli. Con That '70s Show ottiene il suo primo ruolo di rilievo, quello della terribile Laurie, ma abbandona la serie alla terza stagione, per poi farvi ritorno durante la quinta. Per la sesta stagione il suo personaggio fu affidato ad un'altra attrice, Christina Moore.

Addio a Lisa Robin Kelly, star di That '70s Show
Privacy Policy