Addio a George Kennedy, premio Oscar per Nick mano fredda

L'attore, morto oggi a 91 anni, aveva fatto parte del cast anche di Airport, Una pallottola spuntata e Dallas.

E' morto oggi, all'età di 91 anni, George Kennedy, vincitore di un premio Oscar come Miglior attore non protagonista per la sua interpretazione in Nick mano fredda accanto a Paul Newman; ad annunciarlo suo nipote Cory Schenkel.
L'attore è stato anche una presenza fissa dei film degli anni '70 appartenenti alla saga di Airport, dove aveva il ruolo di Joe Patroni: un capo meccanico dal carattere scontroso ma molto bravo. Tra gli altri progetti interpretati per il grande schermo anche i film Terremoto, dove era l'altruista sergente Slade, Una pallottola spuntata e i suoi sequel, e recentemente The Gambler.
In tv è invece apparso in diverse serie, tra cui Dallas in cui era Carter McKay.

George Kennedy era nato a New York e i suoi genitori lavoravano nel mondo dello spettacolo, situazione che l'ha portato a debuttare sul palcoscenico quando era ancora un bambino. L'attore ha poi fatto parte dell'esercito per sedici anni e durante la sua vita ha pubblicato anche molti romanzi.

Addio a George Kennedy, premio Oscar per Nick...
Privacy Policy