Addio a Dick Smith, signore del make-up da cinema

L'artista aveva 92 anni e circa cinquant'anni di carriera alle spalle. Dopo aver studiato per diventare dentista, iniziò ad interessarsi al make-up cinematografico e in seguito realizzò alcune delle trasformazioni più convincenti del grande schermo, tra cui quella di Linda Blair ne L'Esorcista.

Ci lascia Dick Smith, make-up artist che sarà ricordato per aver dato un volto ad alcune delle trasformazioni più celebri della storia del cinema, come quella di Marlon Brando ne Il padrino, ad esempio, ma anche quella di una giovanissima Linda Blair ne L'esorcista. Premiato con l'Oscar nel 1985 per Amadeus, Smith aveva studiato a Yale per diventare dentista, salvo poi cambiare idea quando iniziò ad appassionarsi al trucco cinematografico dopo aver letto un libro preso in prestito nella biblioteca dell'Università. Una scelta vincente, perchè nel giro di pochi anni Smith divenne uno dei maestri della sua arte, l'uomo che fece girare la testa (letteralmente) alla giovane protagonista del film di Friedkin.

Dick Smith ha cambiato i connotati anche a Meryl Streep e Goldie Hawn per La morte ti fa bella, ma è stato anche il make-up artist responsabile per film come Miriam si sveglia a mezzanotte, Scanners, Taxi Driver e Piccolo grande uomo.

Dick Smith con Marlon Brando sul set de Il padrino
Dick Smith con Linda Blair sul set de L'esorcista
Dick Smith sul set di Amadeus
Addio a Dick Smith, signore del make-up da cinema
Privacy Policy