A Sean Penn l'Oscar per il migliore attore protagonista

Seconda statuetta per l'attore/regista dopo quella ottenuta per l'interpretazione di Mystic River. Si era molto parlato di una sua possibile vittoria, ma in molti davano ancora per favorito Mickey Rourke.

L'ultima cinquina di vincitori del passato entra in scena per premiare il migliore attore protagonista: essa include Robert De Niro, Anthony Hopkins, Adrien Brody, Michael Douglas e Ben Kingsley. Il notoriamente difficile e scorbutico De Niro tesse le lodi di Penn in maniera particolarmente brillante e accorata, facendo presagire che sarà l'interprete di Milk a spuntarla in quello che sembrava uno dei pochi confronti incerti della serata.

Mentre Mickey Rourke interpreta quasi sé stesso in The Wrestler, Sean Penn si è trasformato in un altro uomo in Milk: questo l'argomento di chi riteneva più giusta la vittoria di Penn, che pura ha già sul caminetto un Oscar per Mystic River. L'attore scherza amabilmente sulla presunta omofobia dell'AMPAS e chiede nel suo discorso a chi ha votato contro la Proposition 8, e quindi contro i matrimonio gay, nello stato della California di riflettere su questa scelta. E chissà che questa vittoria non serva davvero a fare cambiare idea a qualcuno.

A Sean Penn l'Oscar per il migliore attore...
Privacy Policy