The Happiest Day in the Life of Olli Mäki

2016, Drammatico

3.0
The Happiest Day in the Life of Olli Mäki (2016)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ORIG
(Germania)

Il film racconta la storia di Olli Mäki, pugile finlandese che nel contesto del primo campionato del mondo di boxe di Helsinki del 1962 venne sconfitto al secondo round per K.O. dal campione del mondo di pesi piuma, il boxeur statunitense Davey Moore.



#TheHappiestDayInTheLifeOfOlliMäki: una storia d’amore travestita da film di boxe. Godibile ma troppo superficiale
Perché ci piace
  • L’idea originale di un film sul mondo della boxe (ispirato a una storia vera) che si incentra quasi del tutto su una delicata storia d’amore.
  • L’affascinante bianco e nero “sporco”, funzionale a restituire visivamente l’idea del passato in cui si svolge il film.
  • L’approccio ironico e leggero, con alcuni momenti anche piuttosto divertenti.
  • La buona alchimia tra i due protagonisti.
Cosa non va
  • Per quanto molto godibile il film rimane troppo alla superficie delle cose, anche nella descrizione del sentimento amoroso tra i personaggi principali.
  • Il prestigioso riconoscimento ottenuto a Cannes come miglior film della sezione Un Certain Regard è parso eccessivo.

Le vostre recensioni