Venezia 2014, diario del Festival - giorno 11

Ultima giornata per la 71esima Mostra del Cinema di Venezia. Ci si ritaglia qualche minuti di relax, ma il tempo è poco perchè stasera ci sarà la premiazione e al tempo stesso ci si prepara al rientro alla base.

Ore - 10.52 La nostra ultima mattinata veneziana è iniziata con una colazione sontuosa - le fantastiche crepes alla banana e grano saraceno che ci avevano promesso Francesca e Luciana nei giorni scorsi - e un risveglio ad un orario più umano. Ma ci aspetta una giornata piena di impegni, soprattutto in vista della cerimonia di premiazione di stasera. Ci sono news e articoli da scrivere, pass per il red carpet da ritirare e tante altre cose da fare. Per noi il festival si chiuderà solo a tarda serata.

Ritorno a l'Avana: una scena di gruppo tratta dal film

Ovviamente anche oggi vi terrò aggiornati, quindi vi invito a seguirci fino a stasera, perchè avrò sicuramente un sacco di cose da raccontarvi. Per fortuna oggi al Lido splende il sole e l'ideale sarebbe starsene sdraiati sul prato del giardino senza fare assolutamente nulla, ma invece devo andare in zona festival (e di corsa!) per sbrigare alcune pratiche importanti. Ci sentiamo più tardi!

p.s. Ieri ho visto Ritorno a L'Avana e l'ho trovato molto bello. Non mi stupisce che abbia ricevuto uno dei primi riconoscimenti di questa edizione.

Ore - 13.36

In zona festival ci sono già alcuni ragazzi in attesa davanti al tappeto rosso: c'è chi si ripara dal sole con un ombrello, e chi invece inganna l'attesa giocando a carte, chiacchierando o scattando foto e selfie. Molti lasciano testimonianze scritte della lunga attesa e delle loro speranze sulle transenne che delimitano il red carpet dalla piazza. C'è chi lascia semplicemente le proprie firme o scrive i nomi degli attori che aspetta con impazienza, poi ci sono quelli che si esprimono con più creatività. Una certa Luana per esempio ha stilato una lunga lista di "mariti" del mondo del cinema che sposerebbe volentieri, e al primo posto c'è Tim Burton. Al primo posto della lista degli amanti invece mette James Franco...

Venezia 2014 - scritte

Ore - 14.56 Anche quest'anno abbiamo pubblicato l'articolo sulle preferenze della nostra redazione, una tradizione che seguiamo ogni anno (un po' come la mostruosa palla di gelato fritto che dobbiamo ordinare tutti quando andiamo al ristorante cinese, per esempio). Tra le preferenze dei redattori non troverete le mie perchè non ho avuto modo di vedere molti film (e del resto, come sapete, mi sono occupato di altre cose) ma soprattutto perchè quest'anno, a differenza del 2013, mi è capitato di vedere pochi film davvero belli o interessanti. Ho trovato interessante In the Basement, ad esempio, così come ho trovato piacevole e divertente l'ultimo film di Joe Dante, Burying the Ex. Tra i film visti negli ultimi giorni, invece mi è piaciuto Ritorno a L'Avana, come ho già detto, ma il mio colpo di fulmine di quest'anno resta Goodnight Mommy: non del tutto originale, ma inquietante e avvincente al punto giusto. Inoltre sono convinto che prima o poi qualcuno si deciderà a farne un remake americano... perchè i temi e la storia si prestano ad essere esportati, anche se probabilmente non avranno il coraggio di rifare alcune sequenze così sadiche.

Venezia 2014 - Le preferenze della redazione di Movieplayer.it

Ore - 15.58 Qui al Lido è iniziato il rito degli avvistamenti pre-cerimonia: se gli attori o registi del film in competizione sono in zona Festival c'è una buona probabilità che abbiano vinto un premio e che quindi si siano fermati per ritirarlo stasera. C'è chi ha visto l'attrice di Red Amnesia da queste parti, ad esempio.. ma gli avvistamenti si sprecano. Per quanto riguarda i nostri avvistamenti invece, proprio adesso mi è giunta voce che Antonio, Valentina e un nostro collega si sono fermati a scambiare due chiacchiere con Roy Andersson, il regista di A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence. Io dal mio posto in cucina non ho avvistato nessuno, al massimo un gatto che si aggira guardingo sui tetti.

Ore - 18.00 Ci siamo quasi: tra qualche minuto sarò al red carpet per assistere alla passerella della serata conclusiva della Mostra. Ci sentiamo più tardi!

Ore - 22.08 Evidentemente abbiamo portato fortuna a Roy Andersson, oggi pomeriggio, quando Antonio e Valentina si sono fermati a fare due chiacchiere con lui dando per scontato he avrebbe vinto un premio, ma non addirittura il Leone d'Oro. Io sono appena tornato dal red carpet di stasera - c'era Ambra Angiolini, bellissima con i capelli lunghi, la Rohrwacher, e ovviamente altri vincitori di questa edizione della Mostra. Adesso ci meritiamo una cena spaziale di fine festival - anche perchè sul red carpet arrivavano i profumi del ristorante di fronte, e quindi adesso avrei una leggerissima fame. Ma più tardi ci risentiamo per i saluti! A dopo! :)

Venezia 2014 il regista di Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza con il Leone d'Oro

Ore - 24.53 La nostra avventura si conclude qui. Grazie a tutti coloro che hanno seguito le nostre vicissitudini tra il tappeto rosso del Palazzo del Cinema e la cucina della nostra casa veneziana. Tra poche ore si parte e già so che lo spettacolo di Venezia vista dal vaporetto alle cinque del mattino ci ripagherà dell'alzataccia. Grazie ancora a tutti, e alla prossima :)

Venezia 2014, diario del Festival - giorno 11
Venezia 2014
News Film Foto Video
Privacy Policy