Transformers

2007, Azione

Un'estate in sala

Le uscite estive di 'Fantastici Quattro, 'Transformers' ed 'Harry Potter' prolungano la stagione cinematografica e i nostri cinema restano inattivi per periodi di tempo sempre più brevi.

E' un'estate di cinema quella che ci aspetta e che stiamo per vivere.
Infatti i tempi tra l'uscita americana e quella nostrana di molti titoli importanti si stringono sempre di più e questo fa sì che i blockbuster dell'estate USA arrivino nelle nostre sale in tempi che in passato sarebbero stati morti. Titoli che sono qualche anno fa sarebbero stati rimandati a settembre, se non addirittura ad ottobre o Natale, come I Fantastici Quattro e Silver Surfer, i Transformers e, perchè no, lo stesso quinto capitolo della saga magica di J.K. Rowling, Harry Potter e l'Ordine della Fenice, hanno una data d'uscita più o meno contemporanea con quella che hanno nei paesi anglofoni.

Il motivo principale di questi tempi sempre più ristretti sono molti, a cominciare dalla maggior facilità di accesso alle informazioni, che costringe i distributori a non poter aspettare mesi tra l'uscita originale e quella nostrana dei film più importanti, già sulla bocca di tutti sin dai primi trailer disponibili online. L'esigenza quindi di annullare dei tempi di attesa che consentirebbero alle prime edizioni DVD Region 1 di essere in vendita ben prima dell'uscita nelle sale italiane ed europee; tempi di attesa che avrebbero anche la conseguenza di favorire la pirateria, data la disponibilità dei film nei circuiti di download illegale già a partire dalla prima uscita mondiale dei film, e a volte anche prima.
E così negli ultimi anni, a partire dall'uscita del 7 Luglio 2000 di Mission: Impossible II, si è lavorato per poter estendere la stagione cinematografica fino all'estate, ma i primi tentativi, a parte poche eccezioni tra cui proprio il film di John Woo, non sono stati entusiasmanti, almeno fino all'arrivo di Steven Spielberg.
E' stato infatti il successo clamoroso de La guerra dei mondi due anni fa a dare fiducia ai distributori per proseguire con questa avventura, tanto che l'anno scorso ci si è azzardati addirittura a portare in sala cinque film d'autore sottotitolati, da A Soap a 13 - Tzameti.

Quest'anno, dopo i blockbuster del mese di maggio, da Spider-Man 3 a Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo, che in altri tempi avrebbero rappresentato il canto del cigno della stagione cinematografica, giugno ha già portato nelle sale Grindhouse - A prova di morte, la prima metà del film di Quentin Tarantino e Robert Rodriguez, I Robinson - Una famiglia spaziale della Disney, e George Clooney e la banda di Ocean's Thirteen, ma seguirà già da venerdì 15 il secondo film dedicato a I Fantastici Quattro, e il 22 il nuovo capitolo dell'horror di Eli Roth, Hostel: Part II. E ancora una settimana perchè anche i Transformers arrivino nelle sale, fino ad arrivare al 13 Luglio per quello che sarà il culmine, e probabilmente la fine, della stagione, con il quinto capitolo delle avventure di Harry Potter.
Non male davvero, considerando che poco più di un mese dopo, il 17 Agosto, arriveranno in sale due grossi successi al botteghino USA, Disturbia e Hot Fuzz, e il 31 Agosto sarà Shrek Terzo a dare il primo grosso scossone alla classifica di incassi della stagione 2007/2008.

Questo non può che essere un beneficio, non solo per lo spettatore ed appassionato della settima arte, che guadagna due mesi abbondanti di film e la possibilità di superare lunghe attese prima delle uscite italiane rispetto a quelle USA, ma anche per gli addetti ai lavori e soprattutto i distributori, che hanno modo di poter ripartire le uscite su un periodo di tempo più lungo, evitando inutili e controproducenti affollamenti in periodi dell'anno molto ristretti, come possono essere i mesi autunnali, cosa che non fa altro che togliere prematuramente visibilità a film che con maggior tempo in sala a disposizione potrebbero totalizzare incassi ben più cospicui. Infatti le uscite dei blockbuster hollywoodiani nei mesi estivi fungono anche da traino per film cosiddetti minori o non recenti ma ancora inediti nel nostro paese, e lo dimostra il piano delle uscite di luglio di distributori normalmente poco attivi in questo periodo, come la 01 Distribution, o la prevista uscita di inizio Luglio di un capolavoro del '79 come Lupin III: Il castello di Cagliostro, di Hayao Miyazaki.

Un'estate in sala
Privacy Policy