Stelle e Principi al Television Festival di Montecarlo 2010

Tantissime star del piccolo schermo per il Festival della Televisione di Montecarlo che quest'anno celebra il cinquantenario, e che si è tenuto dal 6 al 10 giugno presso il principato monegasco. Ecco chi vi ha partecipato e chi ha vinto.

Sole, vento, spiaggia e gite in barche o a bordo di macchine sportive. Sono i tratti distintivi del principato monegasco, quasi due kilomentri di mare che né i "poveri" talent presenti al Festival della Televisione di Monte-Carlo, che si è tenuta dal 6 al 10 giugno, né gli addetti ai lavori chiamati a organizzare e a usufruire dell'evento hanno un attimo per godersi. Il festival, patrocinato dal Principe Alberto e che quest'anno ha compiuto 50 anni, ospita i volti più in vista del mondo della serialità televisiva internazionale, con una predilezione per i telefilm americani e francesi; il programma, riservato quasi esclusivamente agli incontri tra attori, produttori e stampa, è fittissimo e il Grimaldi forum,

Paul Wesley, Nina Dobrev ed Ian Somerhalder di The Vampire Diaries al Monte Carlo Television Festival 2010
la sede che ospita l'evento, a ridosso del mare, lascia incantati con il suo panorama gli artisti d'oltreoceano che si avvicinano al bordo dei balconi con l'occhio languido di chi spera di finire il più presto possibile per scambiare l'aria condizionata del moderno edificio con la brezza monegasca.
Il primo evento del festival, la cerimonia di apertura, si è tenuto nel pomeriggio di domenica 6: dopo un red carpet caratterizzato dalla presenza di celebrità francesi che hanno mandato in visibilio la sezione francofona del pubblico - il bellissimo Grégory Fitoussi è stato senz'altro il più ammirato - sono arrivate anche le prime star anglofone - Nina Dobrev, Paul Wesley e Ian Somerhalder di
Callum Keith Rennie al Monte Carlo Television Festival 2010
The Vampire Diaries, Elizabeth Mitchell e Scott Wolf di V - The Series e Jessica Szohr di Gossip Girl - è seguita la presentazione dei giurati e la proiezione speciale di You Don't Know Jack di HBO, tutto al cospetto del reale di Monaco.

La giornata successiva (da segnalare la defezione di una manciata di artisti, tra cui Mekhi Phifer di Lie to Me, Kathryn Morris di Cold Case - Delitti irrisolti, AnnaLynne McCord di 90210 e Matthew Morrison di Glee) è stata totalmente dedicata alla presentazione della nuova serie di Nbc Universal Shattered, incentrata su un poliziotto con personalità multiple interpretato dal canadese Callum Keith Rennie, il simpatico Stan Kowalski di Due South e l'enigmatico Leoben di Battlestar Galactica, che dopo gli incontri con la stampa ha partecipato all'evento dedicato alla serie insistendo per essere fotografato con la sigaretta tra le dita (il suo messaggio: bando alle ipocrisie salutiste degli americani!).

Giorni di fuoco i due successivi, una girandola di conferenze stampa e tete a tete con Alessandra Torresani - la giovanissima ma tosta protagonista di Caprica di origini trentine - il cast sexy e superglamour di The Vampire Diaries e quello sofisticatissimo e allo stesso tempo alla mano di V, a cui si è aggiunta la sofisticata Morena Baccarin, già di passaggio il mese precedente al Telefilm Festival di Milano.

A seguire, il timido e saggio Jorge Garcia di Lost, i disponibilissimi protagonisti di Flashpoint Hugh Dillon ed Enrico Colantoni, l'incantevole Bridget Regan di La spada della verità, l'estroverso Joe Mantegna di Criminal Minds ed Ice T., rapper e attore veterano di Law & Order: SVU.

Simon Baker al Monte Carlo Television Festival 2010
Tra i pochissimi eventi aperti al pubblico, la presentazione di Glee: il telefilm Fox rivelazione dell'anno è stato promosso dall'altissima e lievemente ieratica Jane Lynch, dal produttore Dante di Loreto e dai giovanissimi Kevin McHale e Jenna Ushkowitz. Purtroppo, gli unici a portarsi a casa le originalissime t-shirt di Glee sono stati i membri dello staff dell'evento...

Altro giorno densissimo per partecipazioni è stato quello successivo, mercoledì 7: star della giornata Simon Baker, colonna portante di The Mentalist e il più sfuggente di tutti i famosissimi ospiti del Festival; niente a che dividere con il mattatore Michael Weatherly, vero showman che con la seducente e di bianco vestita Coté de Pablo ha rappresentato l'hit show NCIS - Unità anticrimine.

Michael Weatherly e Coté de Pablo di NCIS al Monte Carlo Television Festival 2010
Richiestissimo e altrettanto palestrato, l'altro rapper attore presente a Monte-Carlo, l'immenso e sorridente LL Cool J di Ncis: Los Angeles. Il nostro preferito, tuttavia, resta sempre l'inarrestabile Zachary Levi di Chuck, che durante il soggiorno milanese ignorava che la spy comedy di cui era protagonista non solo sarebbe stata rinnovata per un'altra stagione da Nbc, ma che ne sarebbe anche diventata uno degli show di punta. Immune all'eleganza a tutti i costi del Festival - ha rinunciato a giacca e cravatta per presentarsi in felpa e scarpe da ginnastica - Levi si è confermato sempre fedelissimo e disponibilissimo verso i suoi fan, i quali, dopo il suo tour europeo, gli sono più affezionati che mai.
Zachary Levi e Tristan Wilds al Monte Carlo Television Festival 2010
Elegantissimo in completo grigio e cravatta rosa, invece, l'altissimo Zack al party che mercoledì sera ha celebrato il cinquantenario del festival: una sfilata di star in abito da sera ha partecipato al party che si è tenuto nell'immenso hotel del Montecarlo Bay. Gli ultimi incontri, susseguiti nel corso della giornata successiva, si sono conclusi con la raggiante Lucy Lawless, che dopo essere stata la bruna Xena Principessa guerriera e la bionda D'Anna di Battlestar Galactica, promette di spezzare i cuori dei fan anche nei panni della rossa e volitiva Lucretia di Spartacus: Blood and Sand, alla cui conferenza stampa l'ex miss si è presentata con lo statuario e gentilissimo Peter Mensah. Inseguito dalle fan più giovani, il disponibilissimo Luke Pasqualino,
Lucy Lawless e Peter Mensah di Spartacus al Monte Carlo Television Festival 2010
new entry di Skins terza stagione, mentre i più sofisticati si sono rivelati la veterana del festival Sofia Milos e il leggiadro Jean-Hugues Anglade di Nikita, che torna sugli schermi francesi con Braquo.
Inoltre, la biondissima Julie Benz di Dexter e Desperate Housewives, il sorridente Taye Diggs di Private Practice, il riccioluto Jeremy Sisto di Law & Order e il non-così-silenzioso Jimmy Jean-Louis della di fresco cancellata Heroes, l'inossidabile Dana Delany e infine la leggenda vivente Larry Hagman della storica soap Dallas e il suo inseparabile cappellone texano hanno risposto alle domande dei giornalisti.

Sfilata finale di beniamini del piccolo schermo per la cerimonia di premiazione che ha chiuso l'evento giovedì sera: Coté de Pablo, Michael Weatherly, Julie Benz a tanti altri hanno sfoggiato il capo migliore e sfilato per i fotografi sotto i riflettori monegaschi, per poi saltare in macchina verso il luogo del Gala... la sala delle Stelle.

Segue una lista dei vincitori dell'edizione 2010 del Television Festival:

Television Festival 2010: tutti i vincitori


Stelle e Principi al Television Festival di...
Privacy Policy