Sleepy Hollow: commento al doppio finale della stagione 1

Due episodi chiudono la prima stagione della serie dark fantasy: e le cose per i nostri eroi si mettono davvero male.

Sleepy Hollow: commento al doppio finale della...

Il plot
Due episodi per il finale della prima stagione di Sleepy Hollow: in The Indispensable Man la trama si evolve attorno alla Bibbia di George Washington, con misteriosi messaggi scritti dal Presidente dopo che fu riportato in vita, relativi all'Apocalisse. In Bad Blood invece viene svelata la vera identità Henry Parrish.

Cosa ci è piaciuto di questi due episodi: - Tu quoque, Henry! Bisogna ammettere che la rivelazione sull'identità di Henry Parrish (John Noble) che nei precedenti episodi non ha avuto molto spazio, come personaggio, ci ha spiazzati. Henry è il figlio di Katrina e Ichabod, e non desiderava altro che mettere in trappola entrambi, consegnando Katrina al Cavaliere senza testa - che un tempo era invaghito di lei - e gettare Ichabod in una fossa.

Tom Mison in The Indispensable Man, season finale di Sleepy Hollow, prima stagione
- Faccia a faccia con i ricordi. Una delle sequenze più inquietanti della season finale è quella in cui Abbie si confronta con i suoi ricordi, quelli relativi all'incontro con Moloch, e che le sono stati rimossi per evitare che ricordasse ciò che era successo davvero nei boschi, quel giorno. I ricordi hanno le sembianze di lei e sua sorella da ragazzine, e l'incontro porta alla luce un dettaglio su quell'episodio.
- Tutto falso, in Purgatorio. Anche le scene in cui sembra che Abbie e Ichabod abbiano sognato tutto ciò che è accaduto finora, e si ritrovano nelle rispettive epoche, insieme ai loro cari, è suggestiva, almeno fino a quando tutto è "sospeso" e il male non si rivela in tutta la sua potenza.

Contenuto pubblicitario

Cosa non ci ha convinto di questo episodio:
Pur non mancando le sequenze coinvolgenti, e un intreccio narrativo ricco e complesso - che azzarda teorie fantasiose su George Washington, e mette insieme anche teorie alla Voyager sui miti del Cristianesimo, le linee Ley e altre tematiche occulte - il tutto risulta molto finto, a cominciare dalle scenografie - come quella della piramide e del successivo crollo in Indispensable Man - fino alla messa in scena. Non c'è nulla di volutamente ironico, ad esempio, nel vedere Katrina e Ichabod malamente legati come salami a due alberi, con la strega che, perdendo i sensi, cade come una pera matura sul destriero del Cavaliere senza testa. Se non fosse per gli effetti speciali, sembrerebbe di assistere ad una recita scolastica.

What's next?
Le cose non si sono concluse bene, per i nostri eroi: il Capitano Irving si è auto-accusato degli omicidi commessi da sua figlia Macey quando era posseduta, ed è stato arrestato, Abbie è segregata in Purgatorio, e Katrina è stata rapita dal Cavaliere. Stando alle anticipazioni degli autori, nella prossima stagione di Sleepy Hollow arriverà un nuovo personaggio - forse la mamma delle sorelle Mills? - che aiuterà i nostri eroi.

Fabio Fusco
Redattore
2.0 2.0
Privacy Policy