Ciak si gioca! Da Final Fantasy XV a LEGO Dimensions, 10 videogame "cinefili" da regalare a Natale

Puntuale come Babbo Natale, ritorna il nostro appuntamento con i videogiochi più adatti agli amanti del cinema. Dall'avventura più pura ai problemi adolescenziali, dai mondi post-apocalittici sino a saghe fantasy, ecco dieci titoli imperdibili.

A Natale il termine "scorpacciata" può avere tanti significati. Al di là dei luculliani piaceri della tavola, c'è chi approfitta dell'agognato tempo libero natalizio per riempirsi anche occhi, testa e cuore. Succede grazie alle storie di romanzi o fumetti, dentro lunghe maratone cinematografiche e nel corso di maratone videoludiche che ridefiniscono i concetti di alba, tramonto e notte. Sulle ali di sua maestà caffeina, i videogiochi diventano spesso fedeli compagni di viaggio tra la fine del vecchio e l'inizio del nuovo anno. Affetti da questa mania videoludica, è ormai da quasi due anni che noi di Movieplayer scriviamo anche di videogame con un approccio cinematografico. Senza analizzare aspetti tecnici o dinamiche di gameplay (per quello ci sono i nostri valenti cugini di Multiplayer.it), amiamo soffermarci sul valore narrativo e artistico dell'opera videoludica; caratteristiche che spiccano nei 10 titoli che stiamo per citare.

Si tratta di videogame dove la qualità della storia raggiunge (o supera) il piacere del gioco stesso, videogame che, lo ammettiamo, ci piacerebbe vedere sul grande o piccolo schermo. E allora, eccoci pronti ad esplorare l'avventura più adrenalinica, i meandri dell'adolescenza, inquietanti distopie e oscure terre fantastiche. Il menù per la scorpacciata è più vario che mai.

10. Oscar al montaggio - LEGO Dimensions

Giocare. In tutti sensi. Giocare sempre e comunque. Lego Dimensions fa questo di continua. Come in una folle, divertita e divertente esplosione di mondi, i celebri mattoncini danesi e i suoi personaggi gialli dal sorriso perenne giocano felici con la storia del cinema. Attraversato da un'anima pop, Lego Dimensions è un portale impazzito da cui fuoriescono i personaggi più iconici della settima arte, invitati a convivere in una stramba avventura. Così ecco Gandalf accanto a Batman, Superman al fianco di Homer Simpson, i Ghostbusters alle prese con Doctor Who. Senza dimenticare la nuova espansione dedicata ad Animali fantastici e dove trovarli. Il piacere, qui, non è tanto nel seguire la storia ma nel perdersi dentro il vortice di citazioni e ammiccamenti che ogni buon cinefilo assemblerà molto volentieri.

Prezzo: 74,90 € (Starter Pack) Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3, Zbox 360, Wii U
Dove trovarlo: Multiplayer

Leggi anche: Lego Dimensions - Se Batman e Gandalf incontrano i Ghostbusters, i Simpson e Doctor Who

9. Sporcarsi le mani - Mafia III

Si chiama New Bordeaux, ma si legge New Orleans. Siamo nel 1968. Mafia III ci fa vestire gli scomodi panni di Lincoln Clay, ragazzo afro-americano, abbandonato da sua madre e cresciuto in orfanotrofio. Messi ai margini di una società razzista e costretti ad una disperata sopravvivenza, sporcarsi le mani diventa quasi inevitabile. Succede perché in questo gioco ci si sente spesso solo, e messi alle strette. Accompagnati da pochi alleati, isolati da una società dove la discriminazione era l'abitudine dominante, un'orgogliosa vendetta appare persino affascinante. Grazie ad un tono crudo e a dialoghi taglienti, Mafia III ci invita in un open world dove alleanze e scelte pesano quanto un dito su un grilletto.

Prezzo: da 39,90 a 59,90 € Piattaforma: PlayStation 4, Xbox One, Pc
Dove trovarlo: Multiplayer

8. Il buio è tuo amico - Dishonored 2

A 4 anni dal primo, sorprendente capitolo, il pestilenziale universo di Dishonored ritorna ad ammaliare con la sua ambientazione criptica. La città di Dunwall, il teatro di questo Dishonored 2, ha qualche sfumatura steampunk per via del suo aspetto retrofuturistico, ma la sua natura cangiante rende difficile ogni definizione. La certezza, invece, arriva da una storia di intrighi e giochi di potere, dove il giocatore scegliere se agire nell'ombra attraverso raffinate tecniche stealth, oppure dare sfogo al lato action del titolo. In ogni caso emergerà un contesto sociopolitico intrigante, che fa di Dishonored 2 un titolo intrigante per ogni amante delle cospirazioni (più o meno) silenziose.

Prezzo: da 54,90 a 64,90 € Piattaforma: PlayStation 4, Xbox One, Pc
Dove trovarlo: Multiplayer

7. La furia dopo la fine - Gears of War 4

Era il lontano 2006 quando uno dei trailer più raffinati ed evocativi della storia dei videogame ci presentava un mondo devastato, dove i detriti di un'umanità perduta venivano inghiottiti da una minaccia che covava sotto la terra. Da allora Gears of War si è imposta come una delle saghe videoludiche post-apocalittiche più riuscite di sempre e questo Gears of War 4, a metà strada tra il sequel e il reboot, raccoglie il glorioso testimone con umiltà. Senza rivoluzioni e non lontano dai ritmi forsennati apprezzati in passato, il titolo sviluppato da The Coalition è ambientato 25 anni dopi i fatti di Gears of War 3, in un mondo che sta tentando di rialzarsi a fatica. Il passaggio di testimone tra vecchi e nuovi eroi, però, non è così facile. Marcus Fenix è un tipo duro a morire.

Prezzo: 59,90 €
Piattaforme: Xbox One, Pc
Dove trovarlo: Multiplayer

Leggi anche: I trailer dei videogiochi come opere d'arte - 15 video indimenticabili

6. Muori, lotta, ripeti - Dark Souls 3

Morire per imparare a vivere. Il sadico motto di Dark Souls è sempre stato questo, il mantra di una saga di action rpg dove il fantasy rivela la sua anima più oscura e maledetta. Frustrante e scoraggiante per la sua difficoltà, le creatura di From Software stimola il desiderio di sfida nel giocatore e rievoca davanti ai suoi occhi un'atmosfera mortifera. Tra legioni inabissate e signori risorti, la narrazione di Dark Souls 3 è lineare ma accennata, affidata a pochi dialoghi e ad una serie infinita di duelli brutali, di cui si percepisce il peso e la fatica.

Prezzo: da 54,90 a 64,90 €
Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One, Pc
Dove trovarlo: Multiplayer

5. Mitologia di una crescita - Final Fantasy XV

Basta quel numero 15 per farci capire il peso iconico di Final Fantasy. La sua posizione privilegiata e fondamentale nella storia del videogioco. Una delle più longeve e significative saghe orientali, capaci però di farsi apprezzare in un tutto il mondo grazie al suo immaginario ibrido, dove fantasia, epica, sogno e meraviglia trovavano il loro habitat naturale. Con questo Final Fantasy XV i toni si fanno ancora più intimi e personali, attraverso un percorso di formazione lungo e tortuoso, affidato al racconto di un gruppo di adolescenti alle prese con un tempo di vita delicato. Poetico ed evocativo, il titolo di Square Enix costringe a fronteggiare mostri di ogni tipo. Esterni ma anche tutti nostri.

Prezzo: 64,90 € Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One
Dove trovarlo: Multiplayer

4. Strazianti stranezze - Life is Strange

Dicono che l'adolescenza sia una complessa stagione di vita. Allora, noi vi diciamo che Life is Strange è il suo episodio più bello. Diviso in capitoli come una serie tv, questa piccola perla videoludica della Dontnod prende per mano il mistero e l'amicizia, il visionario e il sentimentale per condurci con grazia in un'esperienza emotiva toccante. Ben scritto e basato su scelte decisive sia per la trama che per i rapporti tra i personaggi, Life is Strange eleva il videogame a grande narrazione, a terreno fertile per storie commoventi e personaggi davvero tridimensionali, senza bisogno di visori.

Prezzo: da 19,90 a 29,90 €
Piattaforme: PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360, macOS, Linux, SteamOS
Dove trovarlo: Multiplayer

Leggi anche: Life is Strange - La migliore serie tv...che non puoi trovare in televisione

3. Smascherare la paura - Batman: Return to Arkham

"Per vincere la paura, devi diventare paura". Così il Batman di Christopher Nolan imparava a muovere i primi passi nell'ombra e a vincere i suoi traumi. Partendo sempre dalla paura, Rocksteady nel lontano 2009 ci apriva un enorme cancello per invitarci nel delirante Arkham Asylum dove il Cavaliere Oscuro era costretto a fronteggiare i suoi nemici storici e i propri demoni interiori. In questa versione remastered, assieme al primo capitolo Batman Arkham Asylum, potremo godere anche il suo splendido sequel (Batman Arkham City) dove il male si è espanso tra le vie di una città intera. Notturno, cupo e appassionante questa raccolta riporta Batman alle origini, mostrandoci le sue abilità investigative e i buchi neri ancora aperti nel possente petto di Bruce Wayne.

Prezzo: 44,90 €
Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One
Dove trovarlo: Multiplayer

Leggi anche: Return to Arkham - Come il Batman dei videogiochi può influenzare (e ha già influenzato) quello di Ben Affleck

2. Indiana Jones chi? Uncharted 4

Se l'adrenalina fosse un videogame, si chiamerebbe Uncharted. Avviata nel 2007, la mitica e amatissima saga della stimata Naughty Dog, trova in Uncharted 4: Fine di un ladro la pietra miliare che pone fine alle gesta di Nathan Drake, vera e propria icona videoludica. Mentre l'azione cattura lo sguardo e le mani del giocatore, la trama fitta di misteri ed enigmi appassiona, senza dimenticare la costante vena ironica come condimento di ogni peripezia. Se l'Indiana Jones di Harrison Ford sembra aver dato tutto (il quarto capitolo non è mai esistito, vero?), a noi cinefili non resta che sperare in un degno lungometraggio dedicato a questo capolavoro di puro intrattenimento. Caro Bradley Cooper, sei avvisato.

Prezzo: 59,90 € Piattaforme: PlayStation 4 Dove trovarlo: Multiplayer

Leggi anche: Uncharted 4 - Altro che Indiana Jones, Nathan Drake sì che è invecchiato bene!

1. Un bellissimo incubo - Bioshock: The Collection

Dalle acque più profonde siano alle vette delle nuvole. La traiettoria di Bioshock fa sì che l'umanità tocchi il fondo per cercare di innalzarsi verso il progresso e sollevarsi verso la perfezione. Niente di più illusorio, nulla di più falso. La trilogia di Bioshock è un sogno assurdo che si trasforma in incubo, in distopia oscura, dove il mito dell'evoluzione spinge l'essere umano a trasformarsi nel disumano. Violenza, droga, sottomissioni, esperimenti aberranti. La saga di Bioshock fa vivere in prima persona un'avventura disturbante, complessa e sofisticata, assieme alla sensazione di giocare con il Grande Fratello di George Orwell. Se vi divertite, fatevi qualche domanda.

Prezzo: 44,90 € Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One Dove trovarlo: Multiplayer

Leggi anche: Bioshock, il ritorno del videogioco capolavoro - Un naufragio in fondo al male

Ciak si gioca! Da Final Fantasy XV a LEGO...
Cinema e videogiochi: l'attrazione (e imitazione) è reciproca
Costruiamo un Natale da sogno: i 10 migliori regali a tema Lego
Privacy Policy