The Trials of Cate McCall, Arance e martello e gli altri consigli homevideo della settimana

Un legal drama direct to video con Kate Beckinsale e Nick Nolte al centro delle proposte homevideo della settimana. Ma c'è anche la commedia di Diego Bianchi sul mondo della sinistra. Poi ancora ...E fuori nevica di Vincenzo Salemme e la strepitosa edizione blu-ray di Mr. Smith va a Washington, classico di Frank Capra.

The Trials of Cate McCall, Arance e martello e...

Un legal-drama con Kate Beckinsale e Nick Nolte che arriva direttamente in homevideo, la comicità collaudata di Vincenzo Salemme, una curiosa commedia italiana ambientata nel mondo della sinistra e il grande classico americano di fine anni Trenta firmato da Frank Capra. Più variegata che mai la proposta di consigli homevideo della settimana.

Arance e martello: una scena del film di Diego Bianchi

Il legal-drama ancora inedito è The Trials of Cate McCall con la Beckinsale avvocato in cerca di rivincite; Salemme porta dal teatro al grande schermo il suo ...E fuori nevica!, mentre Diego Bianchi in arte Zoro con Arance e martello ci porta in una sede del PD occupata nell'assolata estate romana del 2011. E per finire l'arrivo in alta definizione di Mr. Smith va a Washington, con un James Stewart grande paladino di onestà.

Omicidi, processi e dubbi: The Trials of Cate McCall

Kate Beckinsale in The Trials of Cate McCall

È arrivato direct to video grazie a Koch Media The Trials of Cate McCall, un legal drama del 2013 diretto da Karen Moncrieff e dotato di un cast di rilievo, con protagonista assoluta Kate Beckinsale e un contorno solido composto da Nick Nolte, Clancy Brown e James Cromwell. Nel film la Beckinsale interpreta un avvocato che dopo aver goduto di un certo successo è caduta in disgrazia, ha lasciato la carica di procuratrice e si è vista togliere la figlia per entrare in terapia di riabilitazione. Per ritrovare credibilità, riottenere la custodia della figlia ed essere reintegrata nell'ordine degli avvocati, assume la difesa di una donna condannata per omicidio. Via via che l'avvocato scava nella vicenda, si convince che la donna in realtà è innocente e lotterà con tutte le sue forze e grande abilità per farla scagionare. Tra poliziotti corrotti, situazione ambigue e un sistema giudiziario pieno di falle, la donna dovrà affrontare anche i propri demoni personali.

La locandina di The Trials of Cate McCall
Totale 6.5
Video 7.5
Audio 7
Extra 2

The Trials of Cate McCall, come detto, è arrivato in homevideo distribuito da Koch Media, con un DVD ribattezzato Cate MCCall - Il confine della verità piuttosto scarno ma valido tecnicamente. Il video infatti è molto convincente e mostra quasi sempre un quadro solido e compatto anche sui fondali, dove solo in qualche raro frangente appare qualche sgranatura o qualche alone attorno ai bordi delle figure.Per il resto il dettaglio è mediamente buono, qualche flessione nelle scene meno luminose è contenuta e anche il croma si rivela equilibrato e naturale. Di buon livello anche l'audio, soprattutto la traccia italiana in DTS: il film è basato soprattutto su dialoghi, peraltro puliti e chiari dal centrale, comunque i cenni di ambienza e la colonna sonora sono ben sottolineati dai diffusori. Ovviamente l'asse posteriore è chiamato in causa raramente, come del resto il sub, ma quando la scena lo richiede il reparto risponde in modo puntuale. Traccia inglese ovviamente da preferire, soprattutto per apprezzare le interpretazioni dei protagonisti. Purtroppo non è presente nessun extra.

Una scena di The trials of Cate McCall

Salemme dal teatro al cinema: ...E fuori nevica

...E fuori nevica!: Vincenzo Salemme con Maurizio Casagrande e Carlo Buccirosso in un momento del film

Dopo vent'anni di successi in teatro, Vincenzo Salemme ha deciso di portare il suo ...E fuori nevica! anche sul grande schermo, con buoni esiti al botteghino. L'attore-regista interpreta Enzo Righi, cantante sulle navi da crociera costretto a rientrare a Napoli per la morte della madre. Alla lettura del testamento, una sorpresa: lui e i suoi due fratelli Stefano e Cico saranno costretti a convivere. Una situazione che creerà situazioni imbarazzanti e grottesche, dalle quali Enzo, allegico alle responsabilità, cercherà in qualche modo di smarcarsi. Una commedia che piacerà sicuramente ai tanti fans di Salemme, che ha alcune trovate efficaci e si regge soprattutto sulla simpatia e la buona alchimia dei protagonisti, anche se la narrazione è decisamente esile e la regia un po' piatta. Ma come detto, il cast è affiatato e può contare su Carlo Buccirosso, Nando Paone, Maurizio Casagrande e Giorgio Panariello, mentre la bella presenza femminile è assicurata da Margareth Madè.

Contenuto pubblicitario
...e fuori nevica!: la locandina del film
Totale 7
Video 7.5
Audio 7
Extra 6.5

...E fuori nevica! è arrivato in homevideo anche in alta definizione con un blu-ray targato Warner di buona qualità tecnica e più che sufficiente negli extra. Il video è molto pulito e beneficia di una fotografia naturale, con scene quasi sempre in esterni e ben illuminate. Questo si traduce in un quadro nitido e cristallino, con un'ottima resa del dettaglio e un croma vivido, che casomai rivela solamente una certa artificiosità tipica di certi prodotti digitali. Ma è l'unico appunto di un video eccellente. Buono anche l'audio, che asseconda in modo dignitoso una commedia molto tranquilla, basata soprattutto sui dialoghi, peraltro cristallini dal centrale. Qualche cenno di ambienza è ben curato, da lodare l'esatta direzionalità di certi effetti e l'entrata in scena dei rear in occasione delle musiche. Per quanto riguarda i contenuti speciali, troviamo un frizzante backstage ricco di immagini sul set e di interviste a regista e cast, della durata di oltre 17 minuti. Per chiudere quattro scene eliminate dalla durata complessiva di circa 5 minuti.

Nevrosi e crisi della sinistra: Arance e martello

Arance e martello: un'allegra scena del film

Presentato all'ultimo Festival di Venezia, ma passato in maniera quasi invisibile nelle sale, adesso Arance e martello cerca nuova fortuna in homevideo con un DVD Fandango distribuito da CG Entertainment. È l'occasione per scoprire una commedia abbastanza originale e movimentata, nella quale Diego Bianchi in arte Zoro, da sempre abile ad analizzare nevrosi e crisi della sinistra italiana prima dai blog e poi in tv, porta sul grande schermo una storia ambientata nella torrida estate del 2011, nel pieno del potere berlusconiano. I negozianti di un mercato rionale vengono turbati dalla notizia della chiusura da parte del Comune e decidono di ribellarsi. L'unica realtà politica a cui rivolgersi è una sezione del PD lì vicina, ma non contenti dopo le prime decisioni della piccola sezione del partito gestita da una coppia di coniugi, decideranno di occupare la sede. Tra aspetti comici e drammatici, in quella giornata succederà di tutto. La satira sui rapporti fra cittadini e istituzioni, tanta ironia e una riflessione tutta interna alla sinistra caratterizzano il lavoro di Diego Bianchi, presente anche nel cast assieme a Giorgio Tirabassi, Antonella Attili e Ilaria Spada.

Locandina di Arance e martello
Totale 7
Video 6.5
Audio 7.5
Extra 7

Il DVD di Arance e martello è soddisfacente sul piano tecnico e non trascura nemmeno i contenuti speciali. Il video è molto particolare: per meglio descrivere la caldissima e torrida estate romana, la fotografia assume spesso una forte e accesa tonalità arancione, che il quadro rispetta fedelmente e infatti nei spezzoni video del giornalista che sta girando il documentario il croma è molto più naturale e normale. Tutta questa carica dorata si ripercuote un po' su naturalezza e dettaglio, ma questo dipende dallo stile. Lasciano più perplessi invece alcune sgranature evidenti, soprattutto sui fondali, e una definizione un po' carente. In ogni caso il quadro resta nel complesso abbastanza compatto. Ottimo l'audio, un dolby digital multicanale molto vivace, che assicura una buona cura dell'ambienza tra mercato, vita nella sede e momenti più concitati nel finale, grazie a un asse posteriore decisamente attivo e caratterizzato da una direzionalità efficace. Discreta la resa del sub. Considerato il tipo di film, molto buono anche il reparto degli extra, che oltre al trailer presenta un backstage di circa 31 minuti molto frizzante e interessante, con tanti momenti di vita durante le riprese e la comparsa anche di Nanni Moretti in visita sul set nella sede del PD.

Frank Capra in HD con valanghe di extra: Mr. Smith va a Washington

Una scena di Mr. Smith va a Washington

A 75 anni di distanza dalla sua uscita, è recentemente uscito in alta definizione Mr. Smith va a Washington, celebre film di Frank Capra del 1939 con un grande James Stewart che ottenne ben 11 nomination agli Oscar, vincendo la statuetta solo per il miglior soggetto. Stewart interpreta un vero paladino dell'onestà, Jefferson Smith, un semplice uomo di strada che dopo essere stato eletto senatore solo come uomo di paglia per sfruttare traffici loschi, si vede improvvisamente scaricato e accusato di illecito. Ma l'uomo rivelerà capacità sorprendenti, riuscendo a difendersi con la sola arma della onestà. Ma l'uomo saprà bene come difendersi, facendo valere l'onestà. Nel formidabile cast Jean Arthur, Claude Rains e Thomas Mitchell. Naturalmente Capra pigia l'acceleratore sui buoni sentimenti e i grandi ideali, ma la resa finale è davvero da applausi e ci si ritrova tutti a fare un tifo sfrenato per il sorprendente Jefferson Smith.

La locandina di Mr. Smith va a Washington
Totale 8
Video 8
Audio 6
Extra 9

Mr. Smith va a Washington è arrivato in alta definizione con un superbo blu-ray targato Sony e distribuito da Universal. L'edizione meraviglia già sul fronte video, che nonostante il peso degli anni appare davvero ottimo. Ci sono alcune fisiologiche flessioni a livello di dettaglio e anche degli scarti di luminosità, ma tutto rientra nei limiti e le resa complessiva lascia davvero sbalorditi. Il bianco e nero è incisivo ed efficace, la grana è naturale e piacevole e il dettaglio a tratti addirittura sorprendente. Anche il nero è profondo a parte un paio di occasioni, ma ribadiamo che considerando gli anni sulle spalle del film, il giudizio non può che essere entusiasta. Meno convincente l'audio, che nel dolby mono italiano suona chiuso e con dialoghi secchi, ma comunque la pulizia è più che sufficiente. Meglio il DTS HD 1.0 inglese, ma comunque soffocato e con alcune sbavature. La grave pecca è che per la traccia originale mancano i sottotitoli italiani, peraltro presenti nel commento: un vero peccato. Straordinario il pacchetto degli extra con oltre tre ore di contributi, oltre al citato commento audio di Frank Capra Jr. Il pezzo forte è Il Sogno americano di Frank Capra, un lunghissimo documentario di un'ora e 50 minuti narrato da Ron Howard e dedicato alla vita e alla carriera del famoso regista, corredato da una marea di interviste. Si prosegue con Frank Capra Jr. si ricorda... con riflessioni sul film (12'), Dialogo con Frank Capra Jr. - Gli anni d'oro, con l'evoluzione del regista negli anni d'oro di Hollywood (18'), Conversazioni con Frank Capra Jr:. Una storia familiare, dove si ripercorre ovviamente la vita della famiglia (26'), La collaborazione, ovvero un focus sulla carriera di Capra, le sue opere e il rapporto con gli attori (19') e Il Frank Capra che conoscevo, con Jeanine Basinger, che cura gli archivi Frank Capra alla Wesleyan University e che condivide i suoi ricordi del famoso regista (13'). Per chiudere il trailer ufficiale e uno internazionale piuttosto raro.

Le prossime uscite: il sequel di Sin City e La scuola più bella del mondo

Sin City - Una donna per cui uccidere: un primo piano della glaciale Eva Green

Ancora tante novità homevideo in arrivo la prossima settimana. Fra le tantissime uscite CG Entertainment, da segnalare Sin City - Una donna per cui uccidere, La nostra terra e la Palma d'Oro a Cannes Il Regno d'Inverno - Winter Sleep, oltre all'arrivo in alta definizione di Salvatore Giuliano. Da Universal ecco La scuola più bella del mondo, Il Re Scorpione 4 - La conquista del potere, The Intruders e anche due serie tv: la prima stagione di Defiance e la stagione 5 di Squadra antimafia - Palermo oggi, mentre 01 Distribution propone Step Up All In e Il magico mondo di Oz. Fra le varie uscite Koch Media da segnalare Annie Parker, Henry's Crime e The Tournament.

Privacy Policy