Il DVD di Resident Evil

Un dvd che sarebbe potuto diventare un nuovo parametro di riferimento, ma che sconta troppa trascuratezza da parte della Columbia.

Visti gli ottimi incassi e il genere action/thriller del film era logico aspettarsi un'edizione dvd di grande qualità per questo Resident Evil, ma l'edizione che abbiamo tra le mani, pur essendo a livelli più che accettabili, presenta alcune pecche di cui sinceramente avremmo fatto volentieri a meno.

Le dolenti note riguardano l'audio, che eccelle per quanto riguarda la traccia italiana in 5.1, ma che presenta per la versione originale del film un misero audio in stereo 2.0, davvero un peccato se consideriamo che uno dei punti di forza del film era sicuramente rappresentato proprio dagli eccellenti effetti sonori. Si tratta di una scelta sinceramente incomprensibile, che può essere spiegata soltanto dall'intenzione da parte della Columbia di mettere in commercio nei mesi a venire una nuova edizione, probababilmente in superbit, ben sapendo che un film del genere nel periodo di natale venderà comunque tantissimo.

Anche per quanto riguarda il video siamo su livelli davvero ottimi: l'immagine risulta sempre nitida, anche nelle scene più scure.

Tra gli extra presenti, i più interessanti sono sicuramente il dietro le quinte, uno speciale che si dilunga su tutti gli aspetti del film più altre brevi featurette che si soffermano su elementi più specifici, e due commenti audio sia da parte del cast artistico che di quello tecnico; ma anche qui la Columbia delude, visto che entrambi i commenti risultano privi di sottotitoli e quindi di scarsa utilità per l'utente medio.
Completano la sezione speciale le immancabili filmografie, il video musicale _ My Plague_ degli Slipknot e diversi trailer cinematografici, tra cui, ovviamente, quello di Resident Evil ma anche di altre nuove uscite come xXx.

totale 7
video 9
audio 9
extra 7

Il DVD di Resident Evil
Privacy Policy