Il DVD di Oscure presenze a Cold Creek

Buena Vista ci propone un'edizione particolarmente curata sotto l'aspetto Audio/Video e discreta per qualità e quantità di extra.

Federico Albani

Buena Vista ci propone un'edizione particolarmente curata sotto l'aspetto Audio/Video e discreta per qualità e quantità di extra, per il controverso film di Mike Figgis, Oscure presenze a Cold Creek.

Il video, in formato 1.85: 1 anamorfico, gode di un master in ottimo stato di conservazione, pulito e dalla buona definizione sia in primo piano sia sugli sfondi.
Detto questo bisogna precisare che pur godendo di una resa generale molto elevata, in certe circostanze si può notare una leggera grana di fondo.
Grana che non va mai ad intaccare la visione complessiva e che evidenzia l'ottimo lavoro svolto dai tecnici in fase di encoding, ma che comunque è presente.
Da segnalare la scelta del regista nel realizzare un film a tinte uniformi, morbide e tendenzialmente viranti in un mix di giallo-marrone, con una resa cromatica naturale e poco satura.
Nelle inquadrature con luce molto bassa pur constatando la presenza di un certo "rumore" di fondo il risultato è molto buono e la percezione dei dettagli è elevata.
Il rapporto contrasto/luminosità è particolarmente equilibrato, regalando all'immagine una tridimensionalità convincente e tipicamente cinematografica.

Pur non trattandosi di un film adatto a mettere in luce le potenzialità di un impianto Home Theater, dato che per il 90% è concentrato su dialoghi, la resa globale dell'audio in Dolby Digital 5:1 è ottima e caratterizzata da un centrale pulito e cristallino che riesce a mettere in evidenza ogni minimo dettaglio.
La dinamica è molto decisa e assicura un coinvolgimento globale molto buono.
L'estensione in frequenza è piuttosto ampia ricreando una scena sonora molto aperta e vibrante.
I surround sottolineano spesso la loro presenza con coinvolgenti effetti di panning.
La traccia in Inglese in Dolby Digital 5:1 denota una dinamica simile ma con un centrale leggermente più preciso.

Sul fronte dei contenuti speciali troviamo:
Il documentario dei Cooper. (7')
Le regole del genere. (8')
Scene eliminate: ( I rinfreschi di M.R.S. Tilson, Il cacciatore di serpenti, Un salto al negozio, Gli ultimi riti, Doppia puntata, Una lotta alla Gola del Diavolo, Le scale.)
Commento audio con il regista Mike Figgis.
Finale alternativo.

Da segnalare la presenza di un Easter Egg non azionabile con normale lettore dvd ma solo tramite pc.
Nel menù iniziale spostiamo la freccia del mouse fino ad evidenziare la foto sulla sinistra sopra la tastiera della moglie di Dorff.
Selezioniamola e partirà una serie di fotografie della moglie e dei figli...

totale 8
video 9
audio 8
extra 7

Il DVD di Oscure presenze a Cold Creek
Privacy Policy