Il DVD di Babycall

L'inquietante thriller con Noomi Rapace arriva in homevideo con un'edizione buona dal punto di vista tecnico, ma povera di contenuti speciali.

Inquietante e tutto giocato sulla paranoia della protagonista (ma con sorpresa finale), arriva in homevideo Babycall, il thriller norvegese dai toni soprannaturali che ha dato a Noomi Rapace il premio Marc'Aurelio d'Oro come migliore interprete femminile del Festival di Roma 2011. Diretto da Pål Sletaune, il film vede protagonista Anna, una donna che viene trasferita a vivere in un luogo segreto assieme al figlio Anders di 8 anni per sfuggire al padre violento del bambino. Ma la paura della donna che succeda qualcosa al piccolo è continua e sfiora la paranoia: lei acquista un babycall per essere sicura durante la notte che non gli succeda nulla nella camera accanto. Dall'apparecchio però arrivano spesso strani suoni e rumori di un bambino in pericolo, che però non è il suo. Occhio però che non tutta la verità starà da una parte, e soprattutto che non tutto ciò che si vede forse è reale. Nel cast, oltre alla citata Noomi Rapace, anche Kristoffer Joner, Vetle Qvenild Werring e Henrik Rafaelsen.

totale 7
video 8
audio 7
extra 5
Il DVD di Babycall targato CG Homevideo beneficia di un buon video, con un quadro piacevolmente compatto e solido, che presenta un leggero rumore video sui fondali ma riesce a gestire la compressione abbastanza bene. I contorni a dire il vero non sono netti sugli sfondi e qualche fenomeno di aliasing c'è, ma si presentano in maniera tutto sommato leggera e il quadro è nel complesso valido. Un quadro che fra l'altro tiene bene anche nelle scene scure, che non subiscono flessioni significative se non una leggera pastosità. Molto buono il croma, vivido nelle scene luminose ma tenebroso al punto giusto negli interni e in quelle più tese.

L'audio multicanale non ha molto lavoro da svolgere, nonostante il film sia un thriller. I toni infatti sono abbastanza tranquilli, comunque i dialoghi sono sempre chiari e puliti, posizionati anche in maniera efficace quando la voce è fuori scena. Per il resto l'ambienza è discreta, con un apporto dei rear un po' timido ma comunque presente. In ogni caso un audio soddisfacente, che contribuisce a creare l'atmosfera tesa del film.
Purtroppo il reparto extra contiene il solo trailer.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il DVD di Babycall
Privacy Policy