Il Blu-ray di Nessuno mi può giudicare

La commedia italiana con Paola Cortellesi, una delle più belle sorprese al box-office, arriva in alta definizione con una buona edizione 01 Distribution, che si avvale di un video di ottima qualità.

È stata una delle sorprese del box-office, ennesima commedia italiana a spiazzare positivamente un po' tutti sul piano degli incassi. Ma se Nessuno mi può giudicare ha avuto tanto successo, non è solo per il fatto di inseguire il proficuo filone della risata, ma è anche merito di un buon soggetto, della frizzante regia di Massimiliano Bruno e della grande simpatia di Paola Cortellesi, brava a mettersi in gioco in un ruolo un po' pericoloso. Il suo personaggio, infatti, passa in poco tempo da una vita ricca ed agiata a dover fare la escort per pagare i debiti, causa la morte del marito. E se anche gli altri personaggi funzionano, è merito di Raoul Bova, Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Caterina Guzzanti e Lucia Ocone.

totale 7
video 8
audio 7
extra 7
Decisamente buona l'edizione di Nessuno mi può giudicare in alta definizione sfornata dalla 01 Distribution. A partire da un video molto convincente, che risulta sempre ben dettagliato e perfino tagliente nelle scene più luminose. Ma anche in quelle più scure il particolare emerge sempre, il quadro non mostra cedimenti con un'ottima tenuta del croma e un nero profondo. La grana è leggera e tipicamente cinematografica e quindi molto gradevole, i primi piani ben definiti, ma anche il resto del quadro offre sempre una visione davvero piacevole sia negli interni che negli esterni.

Buono anche l'audio, che presenta addirittura una codifica in DTS-HD Master Audio 5.1, anche se il film non offre molto da questo punto di vista. Perfetti i dialoghi, buono l'appoggio ambientale, che per il poco che deve fare è comunque preciso negli effetti direzionali. Ma il meglio la traccia lo dà nelle musiche: le canzoni popolari e molto frequenti durante il film, nonché le musiche della colonna sonora, sono infatti riprodotte con un respiro davvero ampio e coinvolgente.

Note positive anche dagli extra. Innanzitutto troviamo un commento nella modalità picture in picture, aspetto non certo frequente nei film italiani. Seguono un discreto backstage di circa 8 minuti, le interviste ai maggiori protagonisti (poco più di 11'), alcune scene tagliate (per un totale di quasi 13'), una breve sequenza di divertenti papere sul set e il trailer.

Il Blu-ray di Nessuno mi può giudicare
Privacy Policy