Il Blu-ray di L'Evocazione - The Conjuring

L'horror di James Van presenta un ottimo video in alta definizione. Soddisfacenti audio ed extra.

Il Blu-ray di L'Evocazione - The Conjuring

La cosa inquietante è che il film è ispirato ad avvenimenti realmente accaduti. E la cosa non può chje impressionare perché L'evocazione - The Conjuring è decisamente una storia forte, nella quale James Wan ricorre a tutti gli abituali clichè dell'horror e non se ne fa mancare nessuno, ma lo fa con abile maestria ed efficacia, per cui è inevitabile sobbalzare più volte per lo spavento.
La storia è quella riguardante due celebri investigatori del paranormale, Ed e Lorraine Warren, e la loro indagine presso la famiglia Perron, che a Rhode Island si ritrova ad abitare in una casa che sembra infestata da prosenze oscure e maligne. I due scoprono una potente entità demoniaca, una cosa di fronte alla quale perfino loro, che pur ne hanno viste tante, restano sbalorditi. Si metteranno di impegno per liberare la famiglia da questa vera e propria possessione. Tensione e paura a bizzeffe per questo film dal cast di rilievo, con Patrick Wilson, Vera Farmiga, Ron Livingston e Lili Taylor.

totale 7
video 8
audio 7
extra 7
L'evocazione - The Conjuring arriva in alta definizione con un blu-ray targato Warner di buona fattura tecnica. Il video, pur essendo stato girato con le Arri Alexa HD, non soffre molto di quella resa digitale che a volte rende le immagini artificiali, anzi riesce a rendere bene le atmosfere di una vicenda horror ambientata negli anni Settanta. Pur con un'impostazione generale piuttosto morbida e soft, il dettaglio resta sempre elevato anche nei meandri più scuri dell'abitazione e si può dire che il riversamento riproduce lo stile voluto da James Wan e del direttore della fotografia John R. Leonetti. Incarnati, abiti, ma anche il mobilio e la decadenza della cantina vengono riprodotte in modo adeguato, e neppure le tante scene più scure o al buio quasi assoluto mostrano flessioni particolari del quadro, lasciando emergere sempre i particolari. Il croma è volutamente un po' spento con atmosfere un po' polverose, ma con incarnati naturali e soprattutto picchi di brillantezza in alcuni momenti chiave.

Contenuto pubblicitario

Sul fronte audio bisogna accontentarsi di una traccia italiana in dolby digital 5.1, che ha inevitabilmente un paio di marce in meno del formidabile DTS HD 5.1 inglese, che permette una completa immersione nel terrore della casa. Detto questo, va riconosciuto che il dolby italiano è di buona fattura e permette comunque un discreto coinvolgimento. Non solo nei momenti più concitati i rear appoggiano la scena tra rumori furtivi, fruscii e grida, ma anche nella creazione di un'atmosfera costante di tensione il reparto funziona con un adeguato utilizzo dei diffusori e una buona entrata del sub. Non c'è la potenza complessiva e il dettaglio della traccia originale, ma i sussulti di spavento sono comunque assicurati.

Reparto extra solamente discreto con tre featurette dal totale di circa mezz'ora. Nella prima si ricorda la vera vicenda con i protagonisti della storia (la famiglia Perron) che rievocano i terribili fatti accaduti quando si trasferirono nella casa colonica, ma intervengono anche Lorraine Warren e i produttori del film (7 minuti).
Nel secondo contributo si racconta la vita e la carriera investigativa di Ed e Lorraine Warren, il tutto attraverso interviste al regista James Wan e a esperti del paranormale. Si prende in esame anche la collezione degli oggetti acquisiti nel corso degli anni che si vede anche nel film (16'). Si chiude con una featurette sull'arte di spaventare il pubblico, con il regista a svelare alcuni segreti (8').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy