Il Blu-ray di Gladiatori di Roma

Straordinaria resa audio-video per il prodotto di animazione tutto italiano firmato da Iginio Straffi. Discreti i contenuti speciali.

Un cartoon in 3D tutto italiano, realizzato con grande cura dallo studio di animazione Rainbow e firmato da Iginio Straffi, il papà delle Winx. Gladiatori di Roma è stata certamente una bella sfida, che merita ora di essere riscoperta in homevideo per una certa freschezza e alcune trovate decisamente interessanti.
Il film si svolge nell'antica Roma imperiale, anche se con linguaggio indubbiamente moderno. Il protagonista è Timo, che rimasto orfano a Pompei in seguito all'eruzione del Vesuvio, viene adottato dal generale Chirone e cresciuto alla scuola di gladiatori più famosa di Roma. Timo però non mostra particolari doti per il combattimento, ma cambierà atteggiamento per conquistare il cuore della bella Lucilla, la figlia di Chirone appena tornata dalla Grecia: si affiderà a Diana, la personal trainer più brava di Roma, per trasformarsi un un valoroso gladiatore. A dare le voci ai maggiori protagonisti Luca Argentero, Laura Chiatti e Belen Rodriguez.

totale 8
video 9
audio 9
extra 7
Gladiatori di Roma è arrivato in homevideo con tre edizioni targate Warner, DVD, Blu-ray e Blu-ray 3D. In questa recensione prendiamo in considerazione il blu-ray 2D, esaltante dal punto di vista tecnico sia dal lato video che da quello audio. Come spesso capita in questi prodotti di animazione, il video è praticamente al top: il quadro è nitidissimo e dettagliato, ricco di sfumature e particolari non solo nei personaggi ma anche nelle ambientazioni. I contorni sono netti, il senso di profondità è molto accentuato anche in questa versione 2D, che risulta visivamente spettacolare. A colpire poi è un croma scoppiettante, ricco di colori carichi e vivi che ben disegnano il mondo della Roma dell'epoca e dei gladiatori.

Ma anche l'audio in DTS HD regala un'esperienza davvero coinvolgente. Le scene movimentate come si potrà immaginare sono parecchie, e non riguardano solo i combattimenti: tutte sono ben riprodotte da un reparto che utilizza a spron battuto tutti i diffusori. L'asse posteriore è attivissimo e puntuale a sottolineare ogni effetto, con dislocazione perfetta dei rumori e effetti panning davvero suggestivi. Tutto nella scena sonora trova una collocazione precisa, inoltre il sub mostra in molte occasioni i muscoli con interventi decisi e davvero potenti, a volte perfino un pizzico sopra le righe. Ottimi anche i dialoghi e la resa della colonna sonora, oltre che delle tante canzoni di successo utilizzate. Insomma un audio davvero notevole, perfetto per vivere in maniera completa le vicende del film.

Discreto il reparto extra. Troviamo un making of di 22 minuti decisamente interessante e ben curato, che parla del progetto e della lavorazione del film. A seguire circa 7 minuti di divertenti clip inedite.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Gladiatori di Roma
Privacy Policy