Il Blu-ray di Come ti spaccio la famiglia

La vivace commedia con Jennifer Aniston brilla soprattutto sul fronte video. Audio ed extra soddisfacenti.

Il Blu-ray di Come ti spaccio la famiglia

Una famiglia per finta
Una famiglia tutta finta, costruita per necessità e in tutta velocità tra vicini di casa: la compongono un piccolo spacciatore, una spogliarellista, una ragazza punk e un ragazzo non molto sveglio. Il tutto per mettere in scena una felice famigliola americana (nell'occasione la famiglia Miller) e oltrepassare il confine col Messico con un grosso carico di droga, senza destare sospetti. Perché il piccolo spacciatore è stato derubato e deve ripagare il suo potente fornitore. Ma ovviamente le cose non saranno così semplici. Tra volgarità, avventure improbabili e gag esilaranti, Come ti spaccio la famiglia, film diretto con buona verve da Rawson Marshall Thurber, diverte e intrattiene in una commedia dall'argomento decisamente originale che vive soprattutto sull'abilità di Jennifer Aniston e Jason Sudeikis nei ruoli dei due protagonisti. Nel cast anche Emma Roberts, Nick Offerman, Kathryn Hahn e Ed Helms.

totale 7
video 8
audio 7
extra 7
Quel look tipico da commedia
Come ti spaccio la famiglia arriva in homevideo anche in alta definizione, con un blu-ray targato Warner Home Video di buona qualità tecnica. Il quadro rispecchia quello di tante commedie americane recenti, con una pulizia impeccabile, un croma caldo e colori vivaci, incarnati naturali e un forte contrasto. Il dettaglio è sempre abbastanza alto, con definizione eccellente sia sui primi piani ben porosi che negli elementi sullo sfondo. Qua e là, ma soprattutto a causa delle riprese e del tipo di fotografia, emerge una certa morbidezza, ma il riversamento sembra fatto in modo egregio e pur mantenendo una certa freddezza tipicamente digitale, la visione è molto piacevole e non registra flessioni nemmeno nelle poche scene più scure.

Contenuto pubblicitario

Audio vivace, ma con giudizio
Per quanto concerne l'audio, quello italiano è in semplice dolby digital 5.1, e come naturale che sia è decisamente inferiore al brillante DTS HD inglese (che per fortuna c'è, al contrario di quanto indicato in fascetta, dove anche per l'inglese è segnalato un dolby digital). In ogni caso il film è basato soprattutto sui dialoghi, che anche nella nostra traccia sono sempre chiari e perfetti, mentre l'ambienza è riservata a qualche movimentato episodio nel viaggio con il camper, qualche sparatoria e un po' di scazzottate: in queste occasioni, seppur timido, c'è l'apporto dell'asse posteriore a sottolineare alcune scene con buona direzionalità e presenza discreta del sub. Insomma, nulla di eclatante, ma ascolto comunque corretto per le tematiche del film.

Extra, featurette brevi ma frizzanti
Discreto il reparto degli extra, che oltre a otto scene eliminate (totale di 16 minuti) e a una breve carrellata di papere (3'), propone varie featurette. Il primo contributo di 8 minuti, "Miller Unleashed: Outtakes Overload" è una sorta di making of con momenti divertenti sul set e il racconto degli attori. Il secondo contributo, Stories from the Road, è diviso in sette brevi featurette (totale 17 minuti) e parla di vari argomenti tra cui il ruolo frizzante di Jennifer Aniston e la trasformazione dei Miller, e poi ancora focus sul viaggio attraverso il confine Messico-Usa, la scena del ragno e altri personaggi del film. A chiudere due brevi clip: una sul personaggio interpretato da Ed Helms (4') e l'altra scherzosa nella quale il cast si diverte a ipotizzare che il camper del film trasportasse davvero droga (3').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy