Il Blu-ray di 6 giorni sulla terra

Varo Venturi rivela la sua verità sui casi di rapimenti alieni con una teoria rivoluzionaria. L'edizione in alta definizione è da lodare per audio ed extra.

Il regista Varo Venturi lo ha definito un film di realscienza, nel senso che quello che si vede nella sua opera, è davvero la sua opinione sull'argomento, che poi è quello dei rapimenti extraterrestri. E non si può certo dire che 6 giorni sulla terra non sia un film originale, visto che le teorie scientifiche con le quali si cercano di spiegare i cosiddetti casi di abduction, sono davvero rivoluzionarie. Si viene catapultati in un mondo dove oltre agli alieni, si parla di esorcismi, massoneria, magia e servizi segreti. il tutto in un contesto dove il complottismo la fa da padrone.

Per il film Varo Venturi si è ispirato alle vicende di Corrado Malanga, professore esperto dell'argomento: nel film il protagonista è lo scienziato Davide Piso (interpretato da Massimo Poggio) che da anni studia i casi di rapimenti extraterrestri attraverso delle sedute di ipnosi. Il dottore finirà per occuparsi anche del caso di Saturnia (Laura Glavan), una ragazza che sembra celare all'interno della sua mente un'altra entità.

totale 7
video 6
audio 8
extra 8
L'edizione in blu-ray di 6 giorni sulla terra va certamente lodata per audio ed extra, mentre il video molto particolare risente anche del girato. Un pò per il budget risicato ma soprattutto per una fotografia estrema, tutta virata in uno strano verdognolo, e per le atmosfere quasi sfocate volutamente date al film, ci troviamo di fronte a colori tenui, contrasto basso e nero poco profondo, tutti aspetti che non fanno certo risaltare l'alta definizione. In ogni caso, come detto, molto dipende anche dal girato. Il quadro comunque, anche se molto morbido e scarso di dettaglio, è pulito, con un rumore davvero limitato e una compattezza che non viene mai meno.

Decisamente più esaltante l'audio, un DTS HD che consente un buon coinvolgimento nella vicenda. Il film presenta continua piccoli effetti sonori che l'audio riproduce a dovere, come del resto la voce dell'alieno e la colonna sonora riescono a destare l'inquietudine voluta dal regista. La spazialità è sempre soddisfacente, con un buon apporto del sub quando la scena lo richiede.

Davvero ottimo, per questo tipo di prodotti indipendenti, il reparto extra. C'è solo un documentario, ma è molto interessante, dura ben 45 minuti e spazia tra le varie branchie dell'argomento: si vedono momenti della conferenza con Varo Venturi e Corrado Malonga, registrazioni di vere sedute di ipnosi e interviste a esperti di magia, ufo, esoterismo e massoneria, che consentono di avere un quadro ampio su una tematica piuttosto complessa.

Il Blu-ray di 6 giorni sulla terra
Privacy Policy