Blade Runner 2049

2017, Fantascienza

Blade Runner 2049: Denis Villeneuve, "I miei replicanti, bambini in un corpo da adulti"

Abbiamo incontrato il regista canadese in occasione di un tour promozionale prima del quale ai cronisti non era stato concesso di vedere il film. Ma basta starlo a sentire - in compagnia della sua eccellente star Sylvia Hoeks - per convincersi del valore del suo sequel di lusso.

Blade Runner 2049: Ryan Gosling in un momento del film

Uno dei film più attesi del 2017 è, manco a dirlo, un sequel; ma Blade Runner 2049non è un sequel come tanti altri. La gestazione lunga e complessa, gli sforzi irriducibili del regista dell'originale Blade Runner, Ridley Scott, che oltre ad aver firmato quel paio di capolavori è anche un produttore instancabile e avveduto, l'attenzione dedicata alla scelta di crew tecnica e cast artistico da capogiro ci hanno portato a questa release pieni di curiosità e di una fiducia ben riposta.

Blade Runner 2049 è un remake d'autore, e questo autore, Denis Villeneuve, l'abbiamo incontrato a Roma in occasione di un tour promozionale durante il quale non ci è stato concesso di vedere il film in anteprima, per evitare di fare trapelare informazioni su una trama che riserva di certo molte sorprese. Già confortati dall'impegno della produzione, e incuriositi dalla bellezza visiva dei due trailer - complice la maestria di Roger Deakins, siamo stati definitivamente conquistati alla causa dal regista canadese, dal suo amore per il film originale e dalla purezza e ricchezza della sua visione.

Leggi anche: Blade Runner 2049, la recensione: un sequel all'altezza non è fantascienza

Blade Runner 2049: Ryan Gosling in una suggestiva immagine del film

La sfida impossibile

Blade Runner 2049: Denis Villeneuve sul set

"Blade Runner è un capolavoro, è impossibile pensare di riprodurre qualcosa del genere", ha detto in conferenza stampa il regista di Arrival e Sicario. "Ho affrontato una sfida senza precedenti, ma questo in un certo senso mi ha dato tranquillità. Credo di poter dire che considero Blade Runner 2049 il mio miglior film". E voi, non siete ancora convinti? Allora state a sentire cosa ci hanno raccontato lui e la brava Sylvia Hoeks sul mondo futuribile di Blade Runner e sull'arte di interpretare replicanti...

Leggi anche: Blade Runner: 10 intuizioni di un capolavoro non replicabile

La video-intervista a Denis Villeneuve e Sylvia Hoeks

Blade Runner 2049: Denis Villeneuve, "I miei...
Blade Runner 2049: un sequel all'altezza non è fantascienza
Blade Runner 2049: un "anticipo" di futuro aspro e malinconico con Denis Villeneuve
Privacy Policy